Sport

Robur, approvati bilancio e ricapitalizzazione. Durio: “ll Siena è sano”. Mele: “Passivo spaventoso”

Si è tenuta questa mattina presso lo studio del notaio Mandarini di via del Giglio l’assemblea dei soci della Robur Siena. E’ stato approvato il bilancio al 31 dicembre 2016 e deliberato un aumento di capitale, per il quale i soci avranno 30 giorni di tempo per aderire o meno.

Questo il commento di Anna Durio al termine dell’incontro: “Abbiamo approvato il bilancio e la ricapitalizzazione, i soci adesso hanno 30 giorni di tempo per decidere se aderire o meno all’aumento di capitale. Purtroppo nei giorni scorsi sono state date indicazioni fuorvianti riguardo al bilancio, ne abbiamo discusso oggi dimostrando che erano indicazioni inesatte. Il pignoramento? Lo abbiamo spiegato bene oggi in assemblea, il creditore ha ottenuto in fase monitoria una provvisoria esecutorietà del decreto ingiuntivo. Ci siamo opposti fermamente chiedendone la sospensione, non ritenendo di dover pagare quella richiesta economica perchè la riteniamo indebita. La Robur è in salute perchè Anna Durio ci ha messo tutti i soldi, è chiaro che ci sono le passività. Abbiamo fatto anche un convegno all’Università sul tema, soprattutto in serie C le entrate non corrisponderanno mai alle uscite, una società deve essere brava ad ottimizzare i costi e a risparmiare, fermo restando che se c’è un presidente che ha soldi da buttare via può anche scegliere di metterceli sempre. E’ vero che ci sarebbe la passività, pero’ i soldi ce li ho messi e tutti e la Robur è sana, siamo in regola con tutto. L’aumento di capitale sarà di oltre un milione di euro”.

Poco prima era uscito dall’edificio del notaio anche il socio di minoranza Pietro Mele, che ha contestato le mosse della società bianconera. “Non mi sento di approvare un bilancio spaventoso che ha perso oltre due milioni al 30 di aprile, più aspettative di altri 5-600 mila euro di passività. Mi sembra che la società abbia bisogno di una programmazione completamente diversa” – ha detto l’ingegnere, che ha votato no al bilancio insieme ad un altro socio di minoranza, Lorenzo Turillazzi. “Non è stato possibile avere nessun chiarimento sul passivo, alla fine è stato concordato di farlo per iscritto. Tutto andrà per l’impugnazione dell’assemblea”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena