Sport

Robur, Anna Durio: “La Lega Pro è una rimessa. Bisogna risparmiare”

Nell’incontro che si è tenuto oggi presso l’Università di Siena, la presidentessa del Siena ha parlato della sostenibilità finanziaria delle società calcistiche. Queste le parole di Anna Durio:

“Un incontro positivo e costruttivo. E’ un argomento difficile per la serie C. Nel mio piccolo stiamo cercando di risparmiare perché guadagnare è difficile. In serie C la parola guadagno non esiste. Se uno è bravo può spendere meno però bisogna sempre mettersi le mani in tasca. Probabilmente c’è qualcosa di sbagliato alla base. A Siena quest’anno ho dovuto sistemare alcune situazioni ed ho speso qualcosa in più. Per i prossimi anni cercheremo di non fare il passo più lungo della gamba. Vorremmo lavorare sulle aziende del territorio, far conoscere il nostro progetto a più aziende possibile e chiunque possa essere interessato a farci da sponsor. Di base però se sei bravo in C spendi poco, in B vai in pari mentre in A qualcosa riesci a guadagnare. Fondamentali sono i diritti televisivi perché anche gli sponsor chiedono visibilità e senza televisioni è difficile. Iscrizione al campionato? I pagamenti sono stati tutti fatti ed entro il 26 faremo l’iscrizione. Mercato? Mignani e Vergassola stanno lavorando. Io non entro nel merito tecnico. Ancora non mi hanno fatto richieste, ma hanno un budget e se le devono gestire.”

All’Ateneo senese era presente anche Pietro Mele. Il socio di minoranza, un po’ a sorpresa, si è presentato all’incontro ed in seguito ha parlato ai nostri microfoni: “Ho partecipato  da persona interessata al convegno per ascoltare alcuni dati importanti. Nell’incontro sono emersi i più grandi problemi del calcio italiano e le sue grandi contraddizioni. Basti pensare alla distribuzione dei diritti televisivi e la mancanza degli impianti sportivi. Oggi siamo ad un bivio perché non ci sono più grossi capitali e grosse sponsorizzazioni. La situazione con la Durio? Non è un problema personalistica, ma dovuto al trasferimento delle quote societarie sulle quali chiedo che sia fatta chiarezza.”

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena