Calcio Sport

Robur alla finale scudetto, Minincleri punta su Titone

E’ il giorno della finale di poule scudetto di serie D. La Robur affronta l’Akragas per consacrarsi regina della quarta serie. Bianconeri in campo a Macerata alle ore 18 e il presidente Antonio Ponte ha organizzato una festa per salutare, comunque vada a finire, la splendida stagione della squadra. L’appuntamento è al Prato di Sant’Agostino dalle 22 in poi, in attesa dell’arrivo del pullman dei giocatori.
Il fantasista Simone Minincleri, assente per infortunio, è convinto che oggi si deve puntare su Mario Titone come uomo decisivo della gara.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena