Robur: 24 convocati per Como. Colella: “Dobbiamo creare la giusta alchimia”
17 Set, 2016
colella-allenatore-robur-siena

Al termine della seduta di rifinitura, che si è tenuta questa mattina a Castellina Scalo, il tecnico bianconero Giovanni Colella ha diramato la lista dei 24 convocati per la partita di domani alle 14,30 in trasferta contro il Como.

Questo l’elenco: Biagiotti, Bordi, Bunino, D’Ambrosio, Doninelli, Filipovic, Firenze, Gentile, Ghinassi, Guerri, Iapichino, Ivanov, Marotta, Masullo, Mendicino, Moschin, Panariello, Romagnoli, Rondanini, Saric, Stankevicius, Terigi, Vassallo, Ventre. Non sono a disposizione del mister bianconero Castiglia, out 4 settimane per una distrazione tra il primo e il secondo grado del retto femorale destro, e Grillo, che ha accusato un affaticamento muscolare.

Queste le parole di mister Giovanni Colella in conferenza stampa, alla vigilia della trasferta contro il Como:

“Il Como è una bella squadra, ben organizzata. In questo momento sta affrontando dei problemi societari, ma questo può essere un aspetto in grado di compattare maggiormente l’ambiente. Sarà una partita complicata, è chiaro che personalmente la vivo come una trasferta particolare, considerati i molti anni che sono stato là. Nel destino evidentemente c’è scritto che debba vincere la prima partita con il Siena proprio contro il Como. Le scorse partite hanno evidenziato la nostra necessità di dover cercare la giusta alchimia tra i giocatori, le sofferenze che abbiamo durante la partita sono dovute a questa carenza, non al modulo. Soffriamo spesso in mezzo al campo perchè dobbiamo trovare i giusti equilibri tra gli interni di centrocampo e gli esterni. Le critiche al modulo? La situazione è chiara, se non ci dovessero essere progressi con questa impostazione nelle prossime partite cambieremo assetto”.