Riscatto Mens Sana, vittoria al PalaEstra contro Casale (107-98)
27 Gen, 2019
Mens Sana 18-19 vittoria e applausi

ON SHARING MENS SANA-NOVIPIU’ CASALE 107-98 (26-22, 59-42, 88-69)

ON SHARING MENS SANA: Pacher 10, Morais 11, Lupusor 9, Marino 26, Radonjic 9, Ranuzzi 11, Del Debbio 3, Cepic 7, Prandin 8, Ceccarelli, Ricciardelli, Sanguinetti 13. All. Moretti

NOVIPIU’ CASALE: Tinsley 4, Musso 14, Valentini 13, Cesana 8, Denegri 8, Battistini, Martinoni 21, Pinkins 18, Giovara, Italiano 12. All. Ferrari

ARBITRI: Pierantozzi, Buttinelli, Valzani

TIRI LIBERI: Siena 17/19, Casale 19/24.

TIRI DA DUE: Siena 18/31, Casale 26/37.

TIRI DA TRE: Siena 18/33, Casale 9/29.

RIMBALZI: Siena 31 (25/6), Casale 30 (24/6).

USCITI 5 FALLI: Pinkins.

SPETTATORI: 1694.

Dopo due ko di fila la ON Sharing Mens Sana torna al successo e al PalaEstra supera 107-98 la Junior Novipiù Casale al termine di una partita mai in discussione se non negli ultimi 2′.

Nl match valido per la 18ª giornata del campionato di serie A2 Old Wild West girone Ovest primo quarto di marca biancoverde grazie alle triple di capitan Marino e Cepic per il +13 prima della rimonta di Casale che chiude sul -4 (26-22). Seconda frazione con Marino ancora grande protagonista (20 punti con 6/7 da tre al 20′) per il 59-42 biancoverde alla pausa lunga. La musica non cambia nel terzo quarto con la ON Sharing Mens Sana che chiude sul +19. Negli ultimi 10′ la squadra di coach Moretti mantiene sempre un vantaggio in doppia cifra fino agli ultimi 4′ quando tiene a bada il tentativo di rimonta di Casale.

I biancoverdi domani torneranno subito a faticare sul parquet con una sessione di basket pomeridiana (17:45-20:00). Giovedì 31 gennaio infatti si disputerà il turno infrasettimanale che vedrà la ON Sharing Mens Sana impegnata sul parquet della Benacquista Latina.

Prima della partita il PalaEstra ha ospitato anche la finalissima dell’11° Torneo Nazionale di Minibasket (categoria Aquilotti) “Memorial Giorgio Cocchia” tra Olimpia Milano e Virtus Siena.
LA PARTITA

Nel primo minuto di gioco, Pinkins e Marino arrivano fino al ferro, mentre Martinoni e Cepic segnano in semigancio (4-4). Cepic piazza la prima bomba del match e Martinoni buca la retina dalla media. Con la tripla di Morais e due punti di Pacher, il punteggio al 3’ dice 12-6. Martinoni colpisce ancora spalle a canestro. Break di 9-0 per la ON Sharing, a suon di triple (due di Marino e una di Sanguinetti) per il 21-10 al 5’. Morais vola in penetrazione, ma Martinoni e Musso riavvicinano la Novipiù, costringendo coach Moretti al time out (23-14 al 7’). Musso da tre e i liberi di Pinkins fruttano il -4 di Casale. Il giovane Del Bebbio dice la sua dai 6.75, ma lo imita anche Valentini dall’altro lato. Il primo quarto finisce 26-22 per la Mens Sana.
Nella seconda frazione, Casale rosicchia punto su punto e riacciuffa il pareggio: a Ranuzzi e Prandin rispondono Valentini, Musso e Italiano (30-30 al 14’). Break di 9-0 per la ON Sharing, con le triple di Lupusor, Radonjic e Marino. Martinoni ferma l’emorragia, ma i biancoverdi con Pacher allungano ancora sul 41-32 dopo 16’. Ancora un break dei padroni di casa: 12-0 grazie a sei punti di Radonjic e le triple di Lupusor e Marino (53-33). Martinoni e cinque punti consecutivi di Pinkins: la Novipiù non molla. Gli ultimi due canestri sono la tripla di Marino e un tiro da metà campo di Italiano che chiudono metà gara sul 59-42.
Avvio di ripresa scoppiettante di canestri: segnano Musso dalla media e Lupusor da tre; Martinoni con un jumper e Pacher in fade away. Ancora Martinoni per Casale colpisce in semi gancio. È il momento di un altro parziale biancoverde (6-0) con Marino e Morais, per il 70-51 al 23’. Martinoni non ci sta e continua a rimpinguare il suo bottino personale. Anche Tinsley entra a referto per la Novipiù con 4 punti. Si arriva alla tripla di Marino che dà il 77-59 al 26’. La ON Sharing tocca il +21 con la bomba di Sanguinetti. Padroni di casa in controllo: il canestro di Cesana chiude il terzo quarto sull’88-69.
Alla tripla di Ranuzzi che inaugura l’ultima frazione Casale reagisce con un 6-0 targato Martinoni, Valentini e Denegri. Un tiro in sospensione di Sanguinetti interrompe il break. Cesana da tre firma il -15, ma Sanguinetti risponde dai 6.75 (96-78 al 34’). 3 triple della Novipiù per il -11 ospite. I liberi di Cesana e due punti in contropiede di Pinkins riportano a “contatto” le due squadre (98-92 al 37’). Pinkins segna ancora, pestando la linea da tre, per il -4 ospite. La ON Sharing tocca finalmente quota 100 con due liberi di Sanguinetti. È ancora dalla lunetta, con Ranuzzi, che i biancoverdi si riportano sul +8 a 40’’ dal termine. Comincia il valzer dei tiri liberi su fallo sistematico: con la precisione ai liberi di Ranuzzi e Prandin, il finale è di 107-98 per la ON Sharing.