Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Riqualificazione ex Campino San Prospero, lavori da oltre un milione di euro

Oltre un milione di euro per la riqualificazione dell’ex campino San Prospero. E’ la cifra ottenuta dal Comune di Siena e che sarà erogata dalla Regione Toscana in base al progetto definitivo presentato a ottobre scorso dall’amministrazione comunale.

“Un lavoro utile – dichiara il sindaco di Siena Luigi De Mossi – per la città di Siena, di fatto prospiciente al centro storico e di grande funzionalità per la sosta e mobilità della zona. Attualmente lo spazio risulta inadeguato e non idoneo, questo progetto renderà l’area più moderna ed efficiente sia per la pavimentazione che per gli stalli”.

“Il progetto – spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Corsi – dell’importo complessivo di un milione e centomila euro, prevede la riorganizzazione e il ripristino dell’area, in modo da eliminare i problemi della pavimentazione, fortemente compromessa, degradata e realizzata con materiale non più idoneo al passaggio e alla manovra di autovetture e autobus, oltre alla inadeguatezza dimensionale degli stalli per le automobili. Inoltre prevediamo la nuova progettazione degli impianti di smaltimento delle acque meteoriche e di illuminazione all’interno dell’area e l’introduzione di spazi dedicati allo sharing, di distributori pubblici di acqua potabile, di sistemi di smart parking e di punti di ricarica dei veicoli elettrici. Infine verrà realizzato il collegamento fognario per rendere fruibili i bagni presenti del bastione ‘la Madonna’”. “Un plauso – conclude Corsi – agli uffici del Comune di Siena che hanno presentato celermente un progetto di livello, ritenuto evidentemente molto valido dalla Regione Toscana che lo ha finanziato. Si tratta di un cantiere che si va a sommare con quelli già programmati dal Comune di Siena per oltre otto milioni di euro e che impegneranno l’amministrazione per tutto il 2022, dando un impulso importante al rinnovamento della città”.

La Regione Toscana ha assegnato risorse per un totale di oltre 18 milioni di euro destinati a 21 comuni toscani. E’ del marzo scorso la legge con la quale la Regione promuove la realizzazione di parcheggi nell’ambito della riqualificazione delle aree urbane, cui è seguito il decreto che approva la graduatoria delle proposte progettuali e assume gli impegni di spesa. Il bando era uscito a giugno e i progetti definitivi sono stati presentati entro ottobre. Dal punto di visto finanziario la Regione si impegna da qui al 2040 a pagare le rate di ammortamento dei mutui comprensive degli interessi, attivati dai Comuni per la realizzazione dei parcheggi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena