Prima pagina

Riqualificazione completa della zona artigianale a sud di Monteroni

Una pista ciclabile per riqualificare la zona artigianale di Monteroni d’Arbia. Cominceranno lunedì 13 aprile i lavori per l’installazione del cantiere finalizzato al miglioramento ambientale ed alla riqualificazione della zona artigiana a sud del capoluogo che comporteranno infatti anche la costruzione di una pista ciclo-pedonale lungo via Cassia Sud a confine con i lotti produttivi. Complessivamente sarà di circa 760 m iniziando in corrispondenza di via Sardegna fino a raggiungere l’ultimo lotto in prossimità della rotatoria di Lucignano d’Arbia.

“Con un unico intervento – spiega il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni – andiamo ad agire dal punto di vista ambientale con la costruzione di collettori fognari ed il collegamento con l’impianto di depurazione, dal punto di vista della sicurezza con una nuova illuminazione a basso consumo e naturalmente dal punto di vista della sostenibilità grazie alla realizzazione di una pista ciclabile che metterà in comunicazione i lotti industriali e artigianali con le vie di comunicazione cittadine. A differenza di altri momenti, avviare un cantiere pubblico di questa rilevanza oggi rappresenta un evento raro, noi siamo impegnati fin dall’inizio della nostra esperienza a dare delle risposte alle esigenze del nostro territorio e questo è un intervento molto importante, che ha ottenuto da tempo un finanziamento della Regione Toscana, e che adesso andiamo a realizzare nonostante le difficoltà della contabilità pubblica dovuta in particolare modo ai vincoli del patto di stabilità.”.

“Un intervento importante – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Grassi – che si rivolge ad una zona di Monteroni, quella a sud, contribuendo a ricucire un’area frammentata e che necessita di urbanizzazioni che la rendano gradevole e sicura. I lavori sono stati affidati mediante gara a ribasso per un costo complessivo di oltre 370 mila euro”.

I lavori cominceranno con il tombamento dei tratti del fosso presente a bordo strada, dove verrà realizzato un collettore di convogliamento acque meteoriche che sarà raccordato ai tratti di condotta già presenti. In parallelo, laddove non presente, verrà realizzato anche un collettore fognario con lo scopo di confluirle al depuratore comunale.
La pista ciclabile che verrà quindi realizzata sul fosso completamente intubato, avrà una larghezza di due metri e mezzo e sarà delimitata sul lato strada da un cordonato in cls e da una canaletta. Sul lato prospiciente i lotti produttivi, dopo il cordonato che la delimita, è prevista la formazione di un’aiuola di larghezza variabile con una siepe sempreverde. La pavimentazione della pista ciclabile avrà una colorazione nella gamma dei colori caldi delle terre di Siena. Inoltre, in corrispondenza degli accessi ai lotti produttivi, saranno installate delle rastrelliere porta biciclette.
Contestualmente alla realizzazione della pista ciclabile, viene esteso anche l’impianto di pubblica illuminazione in direzione sud lungo l’intero sviluppo longitudinale della zona industriale/artigianale, utilizzando sistemi ad alta efficienza energetica ottenuti mediante l’impiego di lampade a basso consumo ai vapori di sodio ad alta pressione.

Per la costruzione del cantiere e la realizzazione dei lavori nei prossimi giorni sarà presente un divieto di sosta con rimozione forzata in via Cassia sud nell’area in prossimità del civico 711, inoltre da lunedì 20 aprile sarà istituito un senso unico di marcia in direzione Siena fino alla fine dei lavori.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena