Home Slide Show Prima pagina

Rinviata l’udienza preliminare per il 45enne di Cetona che ha ucciso la madre

Rinviata per un vizio di notifica l’udienza preliminare prevista ieri, del processo al 45enne di Cetona che ha ucciso a calci e pugni la madre di 84 anni. L’atto era infatti arrivato durante il lockdown quando i termini erano sospesi. Dunque la richiesta di rinvio a giudizio per l’imputato, che rischia l’ergastolo, andrà nuovamente notificata dal pubblico ministero.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena