Prima pagina

Rintracciate due donne sospette dalla polizia. Una è stata denunciata.

L’attività di prevenzione della Polizia di Stato prosegue con impegno, al fine di impedire ed eventualmente contrastare, i reati contro il patrimonio e quelli di criminalità diffusa in genere.
I servizi intensificati dal Questore di Siena Maurizio Piccolotti sia nel Capoluogo che nella provincia, anche in vista delle festività natalizie, hanno portato all’identificazione di oltre 90 persone, di cui 23 extracomunitarie e 51 veicoli, che sono stati controllati nella giornata di ieri.
Nell’ambito di questi servizi ordinari, due donne che avevano destato sospetto ad alcuni cittadini, che quindi le hanno segnalate al 113, sono state subito rintracciate rintracciate.
Gli agenti delle Volanti della Questura, intervenuti nei pressi della Lizza, le hanno individuate in Piazza Gramsci e le hanno fermate per procedere ad un controllo.
Al momento dell’identificazione, una volta verificato il nominativo sulla banca dati, una delle due è risultata avere un divieto di ritorno nel Comune di Siena per due anni, emesso dallo stesso Questore lo scorso mese di ottobre.
La donna, rumena di 20 anni, è stata pertanto accompagnata in Questura per ulteriori accertamenti e subito dopo denunciata per la violazione commessa.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena