Prima pagina

Rimor: prospettiva di salvataggio dalla Trigano

Prospettiva di salvataggio per la Rimor, la storica azienda del camper di Poggibonsi, in difficoltà da tempo. Disponibile a entrare nella società con l’ipotesi di aquisto del 60 per cento delle quote è la concorrente Trigano che ha avanzato l’offerta. Per poter concludere l’operazione occorre che i creditori della Rimor accolgano il concordato presentato dalla società nel 2014. “Se va in porto, si salverà parte della produzione e si manterrà il lavoro per buona parte dei dipendenti – ha detto ad Antenna Radio Esse Franco Capaccioli, segretario Fiom -. Certo un’altra azienda italiana sparisce e questo non fa piacere per lasciare posto alla multinazionale francese che è una società solida con già due stabilimenti a Poggibonsi in cui lavorano 400 dipendenti. I presupposti ci sono perchè vada in porto il concordato e si possa così garantire a 100 dei 150 lavoratori della Rimor il mantenimento del posto di lavoro. Se poi il settore tornerà a girare speriamo in un ulteriore sviluppo che porti a reintegrare anche quei dipendenti che rimarranno fuori”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena