Prima pagina

Rifiuta un rapporto sessuale e viene picchiata dal compagno: 45enne arrestato dai carabinieri

E’ rientrato a casa ubriaco pretendendo di consumare un rapporto sessuale con la compagna ed il rifiuto di lei lo ha fatto infuriare fino a picchiarla violentemente con calci e pugni. L’ennesimo episodio di violenza domestica si è consumato stanotte, il protagonista è un 45enne originario di Siena ma residente nel Chianti con la compagna ed i figli, che è stato arrestato dai carabinieri per tentata violenza carnale e maltrattamenti in famiglia continuati. I militari sono intervenuti su richiesta dei vicini di casa, allarmati dalle urla della donna che sentivano provenire dall’appartamento ed ad aprire loro al porta di casa è stato uno dei figli della coppia, un bambino di pochi anni che, evidentemente scosso, ha indicato ai carabinieri la stanza nella quale si trovava la mamma. La donna, in evidente stato di shock, si era chiusa in un ripostiglio per sottrarsi alla furia del compagno. Fatta medicare dal personale del 118, le sono state riscontrate diverse ecchimosi e contusioni, giudicate guaribili in 12 giorni. E dal racconto che ha fatto ai carabinieri è emersa una lunga scia di violenze e umiliazioni di ogni genere, che andavano avanti da almeno sei mesi. Condotto presso la caserma dei carabinieri, l’uomo, già gravato da alcuni precedenti, ha ammesso di aver esagerato con la compagna ma ha escluso qualsiasi episodio di violenza. E’ stato arrestato e tradotto presso il carcere di Siena a disposizione dell’autorità giudiziaria.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena