Riciclaggio, archiviazione del procedimento nei confronti di Salvatore Caiata
30 Ago, 2018
caiata

Il tribunale di Siena ha accolto la richiesta di archiviazione del procedimento per riciclaggio nei confronti di Salvatore Caiata, vicepresidente del gruppo Misto alla Camera e presidente del Potenza Calcio, eletto con M5S, ma in precedenza espulso dal Movimento per non aver comunicato l’inchiesta a suo carico. “Tale richiesta era stata trasmessa dal Pm lo scorso 16 luglio 2018. “Sono sollevato e ringrazio tutti coloro che in questi mesi mi hanno testimoniato la loro vicinanza – afferma Caiata -. Ovviamente rimane l’amarezza per il danno portato alla mia immagine e alle mie attività di imprenditore. Ora continuerò con la serietà e con l’impegno che mi contraddistinguono ad essere sempre più utile alla mia comunità e ai cittadini che mi hanno dato la loro fiducia. Chi ha giudicato troppo in fretta oggi dovrebbe chiedere scusa”.