Prima pagina

“Reflection”, si inaugura domani la personale di Sara Cafarelli

“Reflection” è il titolo della mostra personale che l’artista senese Sara Cafarelli inaugurerà domani alle 19 all’Enoteca Italiana con la presentazione di Margherita Anselmi Zondadari. “Reflection” – dice l’artista, autrice della Statua del Pellegrino esposta nell’Ostello al Santa Maria della Scala – è una mostra di pittura con un itinerario, un periplo, in Italia e in Belgio”. Il tema del viaggio è fondamentale per l’artista e ricorre nel suo lavoro. “E’ il centro della mia arte sempre di più – continua – ed è inteso come crescita personale. Non c’è bisogno di andare chissà dove. Se una persona ha il suo intento e la sua meta può viaggiare anche facendo semplicemente una camminata sulla via Francigena”. Un viaggio che l’artista fa dentro di sé e da qui nasce il titolo della mostra che vuol dire “riflesso”. “I riflessi del vedersi allo specchio – continua – senza aver paura di vedersi allo specchio, affrontando ogni giorno il riflesso di se stessi”- Tante le tecniche usate dall’artista dagli acrilici, ai carboncini, al rame fino ad arrivare alla tecnica con la spatola che caratterizza molto il suo lavoro anche per il fatto che permette a chi guarda anche di toccare il quadro . “Mi piace l’idea che si possa toccare un quadro – dice – visivamente ed anche ad occhi chiusi”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena