Prima pagina

Realtà virtuale utile nella chemioterapia, studio di un docente dell’Università di Siena

52340498 - smartphone vr virtual reality

Ancora in evidenza mondiale uno studio scientifico di un docente dell’Università di Siena, pubblicato da una rivista specializzata. Si parla dell’utilizzo della realtà virtuale durante i trattamenti chemioterapici. Lo studioso è Antonio Giordano, del dipartimento di Biotecnologie mediche dell’ateneo senese ma anche direttore di una struttura di Philadelphia. La ricerca è stata compiuta con un altro italiano, Andrea Chirico dell’università La Sapienza di Roma. Uno studio condotto su 94 donne colpite da tumore al seno e sottoposte a chemioterapia. Sono state divise in tre gruppi, e quello che ha fruito della realtà virtuale ha avuto un abbassamento sostanziale dei livelli di ansia.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena