Rapolano celebra 40 anni di storia del Gruppo Sportivo Riccardo Valenti
20 Set, 2016
gsvalenti3

Un abbraccio lungo 40 anni per ringraziare e celebrare una storica realtà sportiva del territorio. È quello che Rapolano Terme tributerà al Gruppo Sportivo Riccardo Valenti sabato 24 e domenica 25 settembre. «Se vuoi essere veloce, corri da solo. Se vuoi andare lontano, corri insieme a qualcuno»: è questo il proverbio africano scelto come motto dell’iniziativa che celebrerà il 40esimo anniversario della fondazione della società podistica rapolanese.

Sabato 24 settembre, alle 16 al Teatro del Popolo, la cerimonia ufficiale. “1976-2016, 40 anni di corsa”, questo il titolo dell’iniziativa. Si tratterà di un vero e proprio tuffo nella storia dello sport con le immagini degli oltre 600 atleti che, anno dopo anno, hanno vestito i colori del Gs Valenti. Durante l’evento verranno consegnati premi e riconoscimenti, realizzati per l’occasione dal maestro orafo di Arezzo Alano Maffucci. Tra questi si segnalano il Premio “Fidippide”, che andrà a chi si sarà maggiormente distinto per numero di partecipazioni alle maratone; il riconoscimento che l’amministrazione comunale riserverà alla famiglia di Bruno Amerini, storico presidente della società recentemente scomparso; e il Premio di beneficenza “Dona un sorriso”, alla memoria del podista nipponico del Valenti Fujo Onuki. Al termine della cerimonia, che sarà animata dalle musiche del gruppo bandistico Sorgente Musicale, aperi-cena a buffet nel salone del teatro (per info e prenotazioni: 335-5836270).

I festeggiamenti del Gruppo Sportivo Valenti termineranno domenica 25 settembre con la donazione, da parte della società podistica, di un cero votivo alla comunità di Rapolano Terme. Come succede per la fiaccola olimpica, prima di arrivare in chiesa per la benedizione e per la Santa Messa in memoria degli atleti che non ci sono più, il cero attraverserà le vie del paese passato di mano in mano dai corridori.