Rapinò guardia giurata al distributore di benzina, condannato napoletano
19 Apr, 2017
carabinieri auto strada posto blocco

E’ stato arrestato dai carabinieri a Poggibonsi un 44enne originario di Napoli ma residente nel centro Valdelsano dove vive con la famiglia, riconosciuto colpevole di una rapina commessa nell’ottobre del 2013, reato per il quale deve scontare tre anni e dieci mesi di reclusione. Le indagini hanno appurato che l’uomo, la sera del 31 ottobre 2013, presso il distributore Tamoil, in località Drove, sulla Siena-Firenze, a volto coperto aggredì una guardia giurata che aveva prelevato l’incasso dei giorni precedenti dell’area di servizio, circa 19mila euro. Tra i due ci fu una colluttazione, nel corso della quale il vigilante esplose in aria tre colpi della pistola di ordinanza a scopo intimidatorio, ma poi fu disarmato dal malvivente e fu costretto a consegnargli la borsa con  i soldi. Il rapinatore fuggì a piedi nei campi circostanti e fu rintracciato e fermato il giorno dopo dai carabinieri. Adesso è arrivata la condanna.