Prima pagina

Rapina in banca a San Gimignano, il sindaco e due operai inseguono e bloccano il ladro

Si è conclusa con un arresto la rapina di oggi a San Gimignano. Intorno alle 13 un malvivente, a volto coperto e armato di taglierino, è entrato nella filiale Mps in piazza della Cisterna e si è fatto consegnare un sacco con all’interno diverse banconote, poi si è dato alla fuga. E’ stato subito inseguito da due muratori dell’est europa, che si trovavano in banca, e dal sindaco Giacomo Bassi, appena uscito dagli uffici del comune turrita. I tre sono riusciti a raggiungere il ladro che cercava di dileguarsi tra i turisti e, dopo una colluttazione, lo hanno bloccato. Il successivo intervento dei carabinieri ha permesso di farlo finire in manette. Dai primi riscontri sembra che l’uomo sia lo stesso che, un mese fa, aveva compiuto la rapina nella solita filiale e con le solite modalità, riuscendo a scappare con un bottino di circa 20mila euro.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena