Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Raggiungono le Scotte da Bergamo con un’ambulanza privata: due sorelle denunciate e ricoverate

Ha suscitato scalpore il caso delle due sorelle di Bergamo – una positiva al Covid 19, l’altra residente a Siena – denunciate dall’Azienda ospedaliero universitaria per aver raggiunto il Policlinico delle Scotte dalla Lombardia con un’ambulanza privata da loro affittata con autista. Questo senza preavviso e ovviamente a scapito dei divieti e delle norme legate a questa emergenza. Il direttore generale Valtere Giovannini ha spiegato che le due donne hanno annunciato il loro arrivo quando erano a pochi chilometri dall’ingresso del pronto soccorso. Il tutto in assenza di un lasciapassare sanitario e soprattutto senza la certezza di un trasporto sanitario protetto, che in caso si sarebbe cercato di organizzare per tempo e secondo le norme. Entrambe sono state ricoverate, la sorella a scopo precauzionale. La donna contagiata ha spiegato di aver voluto spostarsi a Siena per farsi curare nella città dove vive la sorella, dopo la scomparsa dei genitori. Situazione drammatica, ma – sottolinea Giovannini – non si può mettere a rischio la salute degli altri.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena