Prima pagina

Radicondoli: il sindaco Bravi nel consiglio regionale di Uncem

Nomina nel consiglio regionale dell’Uncem, Unione nazionale Comuni enti montani, per il sindaco di Radicondoli, Emiliano Bravi. La designazione è avvenuta nei giorni scorsi, nel corso dell’assemblea congressuale regionale che si è chiusa con la rielezione di Oreste Giurlani alla guida di Uncem Toscana per la terza volta consecutiva. L’appuntamento ha visto la partecipazione di oltre 150 amministratori e rappresentanti degli enti montani della Toscana, uniti dalla volontà di tenere alta l’attenzione sulle politiche per le aree montane e rurali. Oltre al primo cittadino di Radicondoli, la provincia di Siena sarà rappresentata per i prossimi cinque anni nel consiglio regionale di Uncem, composto da 41 sindaci, da Fabrizio Nepi, sindaco Castelnuovo Berardenga e Claudio Galletti, sindaco di Castiglione d’Orcia. Emiliano Bravi, inoltre, parteciperà al congresso nazionale di Uncem in programma a Torino a inizio maggio.

“Accolgo con soddisfazione e responsabilità la nomina nel consiglio regionale dell’Uncem – commenta il sindaco di Radicondoli, Emiliano Bravi – che mostra attenzione verso la nostra realtà e offre, al tempo stesso, l’opportunità di portare avanti le istanze di tutti i territori montani in Toscana, valorizzando le grandi potenzialità che queste zone esprimono e guardando al loro sviluppo con fiducia e positività. Al tempo stesso, sarà massimo l’impegno per tutelare i diritti essenziali dei cittadini che hanno scelto di vivere nelle aree montane. Con questa prospettiva, condivido pienamente le linee guida emerse dall’assemblea dell’Uncem, che puntano a sviluppare alcuni settori chiave per la coesione territoriale, quali scuola, sanità, servizi alla persona, energie rinnovabili, green economy, agenda digitale, agricoltura, manutenzione del territorio, promozione delle attività produttive e cooperazione interistituzionale”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena