Quasi completata la sostituzione delle condotte idriche da Monteroni a Ponte d’Arbia
9 Nov, 2018
tubature acqua

Completati i lavori per la sostituzione di un altro tratto delle condotte in eternit ancora esistenti nella rete di distribuzione idrica Monteroni-Ponte d’Arbia. I tecnici di Acquedotto del Fiora stanno infatti intervenendo sulla rete per ulteriori due chilometri circa dopo aver sostituito la tubatura Poggio Bianco-Ponte d’Arbia, lunga otto chilometri e mezzo.

“Ancora un investimento importante per il nostro territorio – afferma il sindaco Gabriele Berni – che va a rispondere direttamente alle esigenze espresse da tempo dai nostri concittadini e che renderà più moderna, sicura ed economica la nostra rete idrica. Si tratta di un intervento complesso e lungo cominciato da tempo. Questo stralcio di oltre 1600 metri si estende nell’area prospiciente Lucignano dopo di ché mancheranno solo 1100 metri per aver rinnovato tutta la conduttura. Per questo intervento non possiamo che sottolineare anche il ruolo positivo svolto da Acquedotto del Fiora attraverso l’inserimento di questo lavoro nella propria programmazione”.

“La rete che riguarda l’adduzione idrica dal deposito di Poggio Bianco al deposito di Ponte d’Arbia – spiega l’assessore Grassi – misura complessivi 8.500m. Ad oggi con gli stralci precedenti erano stati sostituiti 3.000m ai quali si sono sommati altri 3.000m con l’ulteriore stralcio realizzato nel 2016 e che abbiamo già avuto modo di valorizzare al quale oggi con l’intervento richiamato si aggiungono altri 1.600m andando quasi a completare tutto il tratto”. I lavori appena terminati hanno riguardato il tratto compreso tra Lucignano ed il bivio di Curiano.