Prima pagina

Qualità della vita: “Italia Oggi” conferma l’ottima posizione di Siena

L’indagine del quotidiano “Italia Oggi” sulla qualità della vita nelle province italiane assegna a Siena l’undicesima posizione su 107, a conferma dell’ottimo piazzamento già attribuito dall’analoga graduatoria elaborata da “Il Sole 24 Ore” pochi giorni fa.

Nella classifica finale di “Italia Oggi”, Siena precede tutte le altre province toscane, prima delle quali è Firenze al 26° posto (Grosseto, Arezzo, Livorno, Pisa, Pistoia e Prato risultano dalla posizione n° 33 fino alla n°57, Massa Carrara al n°97 e Lucca al n°102). L’analisi è divisa in vari settori e sottosettori, che spaziano in tutti i comparti. Tra i più significativi, discreto è il piazzamento nella classifica “Affari e lavoro”, dove Siena migliora la posizione relativa al tasso di occupazione, salendo dalla trentesima alla ventunesima. Per il settore “Ambiente”, Siena presenta il miglior risultato toscano, con buoni risultati in vari ambiti, come il basso tasso di dispersione delle rete idrica (ottava in Italia), i quali però vengono compensati negativamente da altre tabelle, come l’elevata circolazione di auto (101esima) e motocicli (97esima) ogni 100 abitanti, così come dall’alta produzione rifiuti pro-capite, ovviamente influenzata dalla componente turistica.

Siena svetta, a livello nazionale, per due ottime performance: la zona a traffico limitato, dove è prima assoluta, e l’uso del trasporto pubblico, dove risulta prima a pari merito con Cagliari, Milano e Venezia. Ed è solo seconda in Italia (nel 2014 era undicesima) per i “Servizi finanziari” e dei “Servizi scolastici”: la prima tabella considera la densità di bancomat, home banking e sportelli bancari; la seconda si riferisce a indicatori come il numero di professori ogni 100 studenti, oppure il numero degli studenti di istituti secondari superiori ogni 1.000 abitanti.

Per il “Sistema salute”, dove vengono valutati i dati relativi all’organico di medici e infermieri, ai posti letto nei reparti specialistici e alle apparecchiature diagnostiche, Siena è terza. Inoltre, la città svetta consecutivamente da tre anni per “Tempo libero e Turismo”: flussi turistici, strutture per il tempo libero, agriturismi, alberghi, ristorazione, bar, cinema, palestre, biblioteche, rete dell’associazionismo.

“Fa piacere – commenta il sindaco Bruno Valentini – condividere con gli altri sindaci e tutta la classe dirigente della provincia di Siena la conferma del riconoscimento della buona qualità della vita nei nostri Comuni. Per “Il Sole 24 Ore” Siena era seconda in Toscana, per “Italia Oggi” la prima, oltre che la prima realtà di tutto il centro-sud della Penisola, Emilia compresa. La crisi ha colpito duramente, ma la nostra gente ha reagito smentendo nei fatti chi ha pensato e dichiarato che la crisi del Monte dei Paschi significasse la rovina di un intero modello economico e sociale”.

“La Toscana sa che investire su Siena può rivelarsi utile e strategico anche per il resto della regione – aggiunge il sindaco – perché le nostre potenzialità di sviluppo sono ancora forti e possono riverberarsi sul territorio circostante. Non chiediamo di essere salvati, bensì di avere la fetta di investimenti che ci spetta in sanità, cultura, ricerca e infrastrutture affinché possiamo contribuire alla ripresa di tutta la Toscana”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena