Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Pubblicato un bando per l’assegnazione temporanea di 9 posteggi fuori mercato

Il Comune di Siena ha pubblicato ieri all’Albo Pretorio un bando per l’assegnazione temporanea, per un anno, di nove posteggi fuori mercato destinati alla vendita, in determinati giorni della settimana, di particolari merceologie quali prodotti agricoli, piante e fiori, generi alimentari e prodotti ittici. L’atto verrà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana il prossimo 30 marzo, decorsi 30 giorni scadrà il termine per la presentazione delle domande, fissato al 29 aprile.

Alla selezione possono partecipare: ditte individuali, società di persone, di capitali o cooperative regolarmente costituite ed iscritte al Registro Imprese presso la Camera di Commercio (C.C.I.A.A.), purché in possesso dei requisiti di onorabilità dell’attività commerciale e dei requisiti professionali per l’esercizio nel settore alimentare. Nonché gli imprenditori agricoli e i coltivatori diretti con regolare posizione previdenziale INPS e le cooperative di imprenditori agricoli anch’esse iscritte regolarmente al Registro Imprese della C.C.I.A.A. Mentre le attività che già esercitano il commercio su aree pubbliche devono essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali (Durc).

Le specializzazioni merceologiche per ogni singolo posteggio costituiscono un vincolo per la selezione e quindi per l’assegnazione del posteggio stesso.

Sulla base delle domande presentate, verrà redatta una graduatoria che terrà conto di specifici criteri di priorità: l’anzianità dell’esercizio dell’impresa (dai 40 ai 60 punti); l’età inferiore ai 35 anni del titolare dell’attività o, in caso di società, della maggioranza dei soci (20 punti); imprenditoria femminile (15 punti); non essere titolare di altre concessioni di posteggio (5). In caso di parità di punteggio verrà considerato l’ordine cronologico di presentazione delle domande stesse e qualora si verifichi un’ulteriore parità si procederà a sorteggio.

L’assegnazione è sperimentale e la concessione, che non può essere ceduta a terzi, durerà un anno dalla data di rilascio.

Gli interessati dovranno inviare le domande su apposito modulo scaricabile dal sito www.comune.siena.it, complete di bollo da 16 euro, insieme alla documentazione richiesta al Comune tramite posta certificata (Pec) all’indirizzo: comune.siena@postacert.toscana.it.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi al Servizio Statistica, Polo per il cittadino e le imprese in via del Fosso di S. Ansano 10, oppure telefonare allo 0577-292401-292402-534521.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena