Prima pagina

Promosiena licenzia 4 lavoratrici. I sindacati: “Decisione incomprensibile”

Dopo la riorganizzazione degli enti camerali ed i tagli governativi che hanno ridotto le risorse a disposizione Promosiena, società partecipata al cento per cento dalla Camera di Commercio di Siena, costituita al fine di promuovere le aziende, le produzioni e il territorio senese a livello internazionale, intende licenziare quattro dei sette dipendenti che al momento lavorano nella struttura. “Si  tratta di quattro donne che hanno un contratto part time – ha spiegato ai microfoni di ARE Samuele Bernardini della Filcams Cgil – e che sono quelle che si occupano specificamente della promozione, per questo ci sembra una decisione incomprensibile”. Non è nemmeno servito il tavolo istituzionale che si è svolto lunedì scorso alla presenza del Presidente della Provincia e del Vicesindaco del Comune di Siena. “Le istituzioni locali si sono prese in carico la situazione ed hanno provato a proporre strade alternative ai licenziamenti, ma al momento non si è arrivati a niente. Credo che porteremo la questione a livello regionale, dove l’Unioncamere insieme alle organizzazioni sindaca,lo ha sottoscritto un protocollo di linee guida per la soluzione delle criticità che si sarebbero verificare all’interno degli enti camerali in seguito ai tagli”.

 

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena