Prolungamento accordo Civita, i sindacati: “Basta con le strumentalizzazioni”
29 Mar, 2019
FP CGIL striscione

Leggiamo con stupore sulla stampa di oggi che il prolungamento dell’accordo tra OPA e Civita, attraverso Opera Laboratori Fiorentini, sembrerebbe motivato dal reintegro degli ex lavoratori distaccati.

Stupore perché più volte durante la trattativa sindacale abbiamo chiesto se il reintegro, alle condizioni poste da OPA, avesse avuto necessità di riassetti particolari, ma ci è sempre stato risposto che per il reintegro era tutto a posto e che semmai ci sarebbe stata solo la necessità di affiancamento in un primo momento del personale di Opera Civita sprovvisto di formazione specifica. Supporto prontamente fornito dai reintegrati e sospeso a fine febbraio perché tutto assestato.

Di quale riorganizzazione allora c’è bisogno che giustifichi una proroga?

Se esiste, di certo non è da imputare ai lavoratori e alle lavoratrici.

Ognuno, dal CdA alla Dirigenza, si assuma tutte le responsabilità ed una volta per tutte diciamo BASTA alle strumentalizzazioni!