Prima pagina

Proiettile vagante, camionista ferito al volto a Badesse

Incredibile episodio alle porte di Siena. Erano circa le 9 di questa mattina quando, al 113, è giunta una richiesta di intervento per un presunto incidente stradale sull’Autopalio, direzione sud, all’altezza del km 2+300, tra le uscite di Badesse e Siena Nord.
Sul posto è arrivata una pattuglia della Polizia che ha trovato un uomo riverso a terra, con il volto insanguinato, che ha dichiarato di essere stato, poco prima, colpito da un oggetto ma riuscendo comunque a fermare la marcia del pesante autocarro di cui era alla guida, senza pericoli per la circolazione stradale.
Dopo essersi sincerati delle condizioni del ferito, i poliziotti hanno appurato che l’uomo, mentre era alla guida del veicolo, era stato colpito al volto da un proiettile di piombo, verosimilmente di calibro 12 da caccia, ritrovato all’interno del camion.
Mentre il ferito veniva trasportato all’ospedale da personale del 118, i poliziotti, accortisi della presenza, non molto lontano dal luogo dell’intervento, di alcuni cacciatori, li raggiungevano allo scopo di verificare se il colpo fosse stato esploso da uno di loro, impegnati in attività di contenimento della fauna selvatica, regolarmente autorizzata. Gli agenti hanno richiesto l’intervento del personale della Polizia Provinciale per proseguire con gli accertamenti necessari per appurare la dinamica dell’accaduto ed individuare eventuali responsabilità.
Dopo aver raccolto utili elementi necessari a chiarire i fatti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli uomini della Volante e della Polizia Provinciale hanno provveduto al sequestro di tutti i fucili da caccia a canna liscia, in possesso della squadra di cacciatori, e quindi compatibili con il proiettile ritrovato all’interno dell’autocarro condotto dal ferito.
Le indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, sono tuttora in corso.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena