Procedimento a carico di Bruno Valentini, assoluzione con formula piena
11 Nov, 2016
valentini_bruno_monteriggioni

Assoluzione con formula piena per Bruno Valentini. E’ la sentenza del Gip del tribunale di Siena Ilaria Cornetti sul procedimento, con rito abbreviato, in cui Valentini era accusato di falso in atto pubblico in concorso e omessa denuncia. Il sindaco di Siena è stato assolto “per non aver commesso il reato” nel primo capo di imputazione e “perché il fatto non sussiste” per ciò che concerne l’omessa denuncia. La sentenza è giunta dopo un’ora e mezzo di camera di consiglio. Il Pm Antonino Nastasi aveva chiesto un anno e 4 mesi di reclusione per Valentini, in un processo in cui sono imputate a vario titolo altre 17 persone. La vicenda riguarda una variante al piano urbanistico di Monteriggioni, dove Valentini era sindaco all’epoca dei fatti contestati, tra il 2009 e il 2010. Per l’accusa, la variante avrebbe permesso la realizzazione di lavori edilizi senza le necessarie autorizzazioni.