Prima pagina

“Probabilmente stiamo discutendo di un problema che non esiste”

Un’outlet alle porte di Siena? Un’ipotesi concreta leggendo l’intervista del Corriere di Siena al sindaco Valentini che ritiene necessario per la città un insediamento commerciale nella zona tra Renaccio e Taverne. Dell’argomento si parla da giorni dopo un post su facebook che annunciava la realizzazione dell’outlet a cui hanno fatto seguito i comunicati di Confesercenti e Confcommercio e la risposta del primo cittadino.
“La questione si sta dipanando sui mezzi di informazione e probabilmente si sta alimentando un problema che non esiste – dice Leonardo Nannizzi presidente comunale della Confesercenti cercando di smorzare la tensione -. Sarebbe opportuno che chi si sta occupando di questo ci convocasse in Comune e ne parlassimo intorno ad un tavolo, così da chiarire se effettivamente l’insediamento si farà invece di continuare a discutere su chiacchere. Indubbiamente non posso che ribadire che ci lascia perplessi l’idea di veder nascere un outlet nel Comune di Siena in un momento di forte crisi per la categoria dei commercianti. Non c’è un bacino di utenza adeguato, manca la viabilità e ulteriori metrature per il commercio possono danneggiare tutti. Comunque prima di fare ipotesi catastrofiche sarebbe il caso, ripeto, che fossimo convocati come associazioni per per affrontare l’argomento. Al momento nessuno ci ha convocato, ma credo che, conoscendo la correttezza degli amministratori, ci sia questo tipo di volontà”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena