Primo taxi completamente elettrico a Siena
30 Apr, 2018
taxi elettrico Siena

Il consorzio taxi Co.Ta.S. di Siena, proseguendo sulla strada del miglioramento della flotta dei mezzi, ha presentato la prima auto a totale propulsione elettrica che sarà a disposizione dei clienti. “Per tutti i soci del consorzio è un grande orgoglio l’acquisto di questo mezzo”, sottolinea Nicola Borghi, presidente Co.Ta.S, che prosegue: “Andiamo avanti nella direzione del miglioramento delle auto, anche in ottica di un minore inquinamento a carico del territorio. Su cinquantatre taxi di Siena, ben quindici sono ad alimentazione ibrida benzina ed elettrico. Quello di oggi è un ulteriore passo in avanti. Miglioriamo il servizio e soprattutto contribuiamo al mantenimento della qualità dell’aria a Siena. Nessuno ci ha obbligato ad avere questa sensibilità, ma riteniamo che il servizio pubblico che offriamo, debba prevedere anche un percorso etico. Il Nissan Leaf che abbiamo acquistato va esattamente in questa direzione”. Negli ultimi anni i gli operatori taxi di Siena hanno avuto una grande attenzione per l’innovazione. Basta pensare a quanto è cambiato il servizio di radio taxi. “Tutto questo come libera scelta, dando anche un contributo concreto alla tutela del centro storico e migliorando il servizio anche verso le categorie più deboli”, ricorda Borghi. E’ di pochi mesi fa l’acquisto di un taxi attrezzato per il trasporto dei disabili con la loro carrozzina, grazie al prezioso contributo del Rotary Club di Siena. Questo mezzo dedicato ha permesso di estendere tale servizio anche agli utenti con carrozzina elettrica, facilitandone e velocizzandone gli spostamenti.