Home Slide Show Prima pagina

Presunte torture a Ranza, chiesto il rinvio a giudizio per altri 10 agenti penitenziari

Si svolgerà il 7 gennaio l’udienza preliminare per il secondo troncone dell’inchiesta sulle presunte torture nel carcere di Ranza, che vede coinvolti altri dieci agenti penitenziari, dopo i cinque già rinviati a giudizio proprio per il reato di tortura. Ricordiamo che si tratta della prima volta in Italia, in cui viene contestato. L’episodio sarebbe avvenuto nei confronti di un detenuto tunisino che doveva essere spostato di cella. Gli indagati del secondo troncone devono rispondere di concorso in tortura e in lesioni aggravate.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena