Presentati i nuovi soci senesi della Robur. Ponte: “Con loro un nuovo inizio”
21 Nov, 2015
IMG-20151121-WA001

Ospite dell’Azienda Castel di Pugna, la Robur Siena ha presentato stamani alla stampa ed ai club organizzati il folto gruppo di nuovi soci senesi che costituiranno, assieme a Beatrice Righi Parenti e Pietro Mele, la base dell’advisory board della Società.
Si tratta di Mauro Berrettini (Civitas Pietra), Laura Bicchi, Stefano Bisciarri (BS Autotrasporti), Giovanni Buccianti, Massimo Carignani, Fabio Caselli, Luigi Fumi Cambi Gado, Luciano Ghezzi, Cesare Lazzeroni, Paolo Neri, Jacopo Norelli, Duccio Panti, Renato Romei e Lorenzo Turillazzi.
Dopo i saluti del Presidente Antonio Ponte, è stato il consigliere Pietro Mele a illustrare il significato dell’iniziativa: “Tutti questi amici non sono in cerca di visibilità, ma hanno aderito all’iniziativa abbracciando un progetto di sviluppo che si propone tre obbiettivi: un nuovo rapporto di collaborazione con le Istituzioni, una maggiore penetrazione del territorio teso a creare contatti con le forze economiche presenti e un rafforzamento dei legami con le organizzazioni del tifo e con la stampa. Oggi non si celebra un punto di arrivo, ma semmai un inizio di un percorso. I progetti della Robur Siena sono a beneficio della città e verso di essa si svilupperanno con chiarezza e trasparenza”.
Presente il vicesindaco Fulvio Mancuso che ha portato i saluti dell’Amministrazione e rimarcato che “quando si chiede fiducia agli altri, bisogna prima mostrare di avere fiducia per noi stessi”. In questo senso ha dato un giudizio positivo per l’apporto offerto da persone che con il loro gesto rafforzano l’identità senese della Società sportiva e invitano a credere nella prospettiva che offrono.
La mattinata si è conclusa con un lauto buffet offerto ai presenti dall’Azienda Castel di Pugna del Conte Luigi Fumi Cambi Gado.