Prima pagina

Premio Celli: Luca Alinari e Cosima Spender vincono la 36° edizione

Luca Alinari e Cosima Spender sono i vincitori della trentaseiesima edizione del Premio Internazionale “Celli”, che si terrà sabato 19 dicembre alle 17.30 nella Sala delle Lupe del Palazzo Pubblico di Siena alla presenza del Sindaco Bruno Valentini e dell’Assessore alla Cultura Massimo Vedovelli.

L’annuncio è stato dato questo pomeriggio, durante la conferenza stampa tenutasi a Palazzo Berlinghieri, da Maria Pia Corbelli, direttore del giornale La Voce del Campo e ideatrice del Premio.

Luca Alinari, già protagonista di una grande mostra ai Magazzini del Sale nel 1984 e celebre anche per la realizzazione del Drappellone del Palio dell’Assunta del 1990, è – come ha evidenziato la Corbelli – <>. A Siena vanta una lunga collaborazione con la galleria “Aminta”, oltre che con il Premio Nobel Josè Saramago. Molto noto è anche il suo autoritratto del 2003 agli Uffizi.

La regista inglese Cosima Spender, dopo il grande successo negli States con il suo documentario Palio, che ha vinto una menzione speciale al Tribeca Film Festival di New York <<è un’autrice impegnata e raffinata, che ha voluto dedicare la sua opera ai senesi. Il suo docu-film racconta la storia dei Palii 2013, ed è stato proprio l’esito di quelle Carriere da cui ha preso spunto per la realizzazione del suo progetto, il cui obiettivo era quello di mostrare al mondo intero una “festa” attraverso i suoi protagonisti, raccontando una storia che può essere seguita come un film>>.

Il riconoscimento, un’opera dello scultore Pier Giorgio Balocchi, per regolamento, viene consegnato a coloro che, senesi di nascita o di adozione, portano il nome di Siena nel mondo.

Durante la serata del 19 l’omaggio a Polonski, cavallo dell’anno 2015 con il premio realizzato dall’artista Rino Conforti.

Il premio è intitolato a Mario Celli, giornalista senese, fondatore de Il Campo di Siena – settimanale, che, per anni, si impegnò in accese e lungimiranti campagne di sensibilizzazione per risolvere i problemi della città – ideatore e Presidente del Gruppo Stampa Autonomo di Siena, del Gruppo Giornalisti Sportivi ed ideatore della Festa dei tabernacoli. Tra le sue iniziative, la nascita dell’Associazione Senesi e Grossetani a Roma e il premio “Mangia”, ideato assieme ad Arrigo Pecchioli. Celli fu, inoltre, uno dei primi “attori” dell’ospitalità offerta agli studenti di Buffalo, che, per anni, trascorsero in gran numero le loro vacanze a Siena. A condurre la serata la giornalista Virginia Masoni.

Parteciperanno Cristina Acidini, Roberto Barzanti, Maurizio Bianchini, Viola Carignani e Simonetta Losi.

Il premio è sostenuto da Banca Monte dei Paschi di Siena, dal Comune di Siena e dal Comitato Scientifico del giornale “La Voce del Campo”.

La cerimonia rientra nel calendario eventi di Tutto il Natale di Siena.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena