Precarietà strutturali e organizzative al carcere di Ranza, sindacati sul piede di guerra
13 Dic, 2018
Ranza esterna

Negli ultimi due mesi il carcere di San Gimignano è stato protagonista di tantissimi eventi critici e restano alti  i rischi per la sicurezza del personale di polizia penitenziaria. Da tempo gli agenti lavorano in condizioni di precarietà strutturali e organizzative. Ad Are è intervenuto Simone Lepore, Funzione pubblica CGIL.