Calcio Sport

Ponte: “Domenica tutti allo stadio per fare festa e guardare al futuro”

Dopo la vittoria al cardiopalma contro il San Sepolcro il Presidente della Robur Antonio Ponte è intervenuto ai microfoni della Tribù del calcio. “Non siamo mai stati così vicini a raggiungere l’obiettivo finale. Abbiamo avuto un angelo in campo, non so più come chiamarlo, è incredibile pensare che dopo tutto quello che abbiamo fatto, prendendo anche tanti grandi giocatori da Vergassola a Portanova, il vero asso lo ha calato un giovanissmo portiere che quasi nessuno conosceva.” Si riferisce a Biagiotti, il portiere classe ’98 entrato in campo in seguito all’espulsione nel secondo tempo di Fontanelli, già sostituto dell’infortunato Viola, il Patron bianconero.

Per quanto riguarda l’assetto societario il Presidente Ponte parla di un grande nome, un soggetto con un’ampia esperienza in campo sia nazionale che internazionale (Lucchesi? Rossi? Boninsegna?): “riconfermo la voglia di poter porre le basi per un futuro assetto societario dopo aver il campionato in mano, sui prossimi sviluppi ci stiamo lavorando, ma penso che adesso l’attenzione debba essere posta sui nostri giocatori, sperando e credendo in una vittoria del campionato.”

Sicuramente maggiori notizie arriveranno con gli sviluppi dela stagione, entro il 10 maggio si avranno dunque maggiori certezze anche in materia di società Robur, “per puntare poi a traguardi ben più ambiziosi della Lega Pro”.

Il futuro di Agnolin ancora non è stato deciso, “sicuramente lui sarà sempre un nostro amico e mai un avversario”.

Non si sbottona neppure sul futuro del gruppo tecnico del Siena, “il rispetto per tutti coloro che stanno contribuendo al buon lavoro della squadra deve essere garantito in ogni momento, supportando tutti coloro che con il loro lavoro stanno permettendo ai bianconeri di perseguire l’obiettivo finale.”

In merito al prossimo incontro con il Gavorrano il Presidente Antonio Ponte parla di uno scontro da non sottovalutare, vista la grinta con cui tutte le squadre affrontano il Siena.

Lancia un appello anche ai tifosi: “vorrei vedere lo stadio pieno, con tutti i supporter del Siena vestiti con i colori della squadra, il bianco ed il nero dovranno spiccare in tutto Franchi”.

 

Carolina Sardelli

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena