Calcio Sport

Ponsacco 1920 – Robur Siena 3-0

PONSACCO (4-3-3): Cappellini; Lici, Fiale, Barsotti, Razzanelli; Doveri, Balleri, Menichetti; Granito, Brega (85′ Pirone), Vignali. A disposizione: Ricciarelli, Lazzerini, Bartoli, Tricoli, Del Padrone, Bortoletti, Bini, Favilli. All. Lazzini.

SIENA (3-4-3): Fontanelli; Cason, Collacchioni, Nocentini; Rascaroli, Zane, Vianello, Varutti (56′ Santoni); Titone (67′ Riva), Bigoni (74′ Scalzone), Minincleri. A disposizione: Biagiotti, Giovanelli, Mileto, Varricchio, Diomande, Crocetti. All. Morgia.
ARBITRO: Raciti di Acireale.

ASSISTENTI:Magri di Imperia e Fantino di Savona.

MARCATORI: 11′ Granito (P), 30′ Brega (P) 90’+3 Doveri (P)

AMMONITI: Varutti (S) Barsotti (P) Bigoni (S) Titone (S) Nocentini (S)

ESPULSI: 54′ Minincleri (S), 58′ Vianello (S)

Nel Ponsacco rientrano dopo aver scontato un turno di squalifica Brega e Balleri. Mister Lazzini schiera l’ormai collaudato 4-3-3 con Doveri, Balleri e Menichetti in linea mediana, in avanti Granito, Brega e Vignali. Siena che deve fare a meno degli infortunati Vergassola, Russo, Cipriani, Viola e dello squalificato Portanova. Quest’ultimo è sostituito da Collacchioni, tra i pali confermato Fontanelli, a centrocampo Vianello-Zane nel mezzo con Varutti e Rascaroli sulle corsie esterne. In avanti spazio a Bigoni che compone il reparto con Titone e Minincleri. Forfait di Redi per un attacco influenzale.

PRIMO TEMPO

Ponsacco in maglia rossoblù, Siena con la tradizionale casacca a scacchi bianconera

Ha inizio l’incontro del ‘Comunale’ con pallone calciato dai padroni di casa

2 minuto: uno-due Brega-Menichetti che però non aggancia la sfera sulla corsia esterna e la palla termina in fallo laterale

4′: traversone dalla destra di Doveri che però termina direttamente sul fondo

6′: buon lavoro di Balleri che penetra all’interno dell’area di rigore, decisivo il recupero di Collacchioni che spazza la sfera

9′: tiro dal limite rasoterra di Brega messo in corner da Fontanelli

11′: PONSACCO IN VANTAGGIO. Dalla sinistra tiro-cross da parte di Granito che beffa Fontanelli e porta avanti i pisani. Colto di sorpresa il portiere bianconero, forse tradito dal forte vento

13′: Zane innesca Titone in avanti che però non aggancia la sfera, favorendo il recupero della difesa rossoblù

15′: scontro tra Bigoni e Lici all’interno dei 16 metri: il direttore di gara fischia il calcio di punizione per i padroni di casa per fallo in attacco del centravanti senese

17′: tiro dai 25 metri di Doveri che impegna Fontanelli che blocca a terra

18′: ammonito Varutti dopo un fallo di reazione su Doveri

20′: uscita di Fontanelli che anticipa Vignali lanciato a rete

22′: calcio d’angolo per la Robur. Dalla bandierina Varutti scodella nel mezzo, colpisce Cason di testa ma Cappellini è attento e blocca la sfera

23′: scambio sull’asse Vianello-Varutti che non arriva però sul pallone

25′: calcio di punizione in zona defilata per i bianconeri. Nessun esito dalla battuta effettuata da Minincleri

26′: sulla ripartenza pisana tiro sballato da parte di Brega che non inquadra lo specchio della porta

28′: cartellino giallo per Barsotti dopo un fallo da tergo su Bigoni

30′: RADDOPPIO DEL PONSACCO. Uscita errata di Fontanelli, il pallone arriva a Brega che a porta vuota insacca la rete del 2-0. Grave indecisione dell’estremo difensore bianconero

32′: insiste la squadra locale con un traversone di Vignali, sventato da Cason. Siena in grandissima difficoltà

35′: imposta il Siena con Vianello che lancia in avanti Titone che viene fermato per posizione irregolare

37′: Rascaroli serve Varutti che calcia a colpo sicuro: grande intervento del portiere Cappellini che respinge la conclusione. Prima vera occasione da gol per gli ospiti

39′: ancora rossoblù pericolosi con Menichetti, con qualche difficoltà la difesa bianconera libera l’insidia

40′: pallonetto dalla lunga distanza di Balleri che termina ampiamente a lato della porta difesa da Fontanelli

41′: ammonizione anche per Bigoni dopo un fallo su Balleri

42′: Siena nervoso e con poche idee, i pisani dominano in ogni settore del campo

45′: senza alcun minuto di recupero il direttore di gara decreta la fine della prima frazione. Parziale: Ponsacco-Siena 2-0

In una partita caratterizzata dal forte vento e da un campo molto piccolo e stretto, il Ponsacco si trova in vantaggio per 2-0. All’11 minuto pisani in vantaggio grazie al tiro-cross di Granito che beffa Fontanelli. Alla mezz’ora arriva il raddoppio dei padroni di casa grazie alla marcatura di Brega, complice una grave indecisione di Fontanelli che spiana la strada all’attaccante rossoblù. Robur Siena mai pericolosa e in grave difficoltà, solo una conclusione di Varutti ben parata da Cappellini.

SECONDO TEMPO

Ha inizio la ripresa con gli stessi effettivi dei primi 45 minuti in campo per entrambe le formazioni

47′ minuto: incomprensione tra Zane e Varutti con il pallone che finisce in fallo laterale

49′: lancio in profondità di Vianello verso Minincleri anticipato dal numero 1 pisano Cappellini

50′: giallo per Titone per un fallo su Lici in attacco

52′: diagonale del limite di Titone messo in corner con i pugni da Cappellini

53′: dall’angolo colpo di testa di Cason con la palla che esce di poco alta sulla traversa

54′: cartellino rosso per Minincleri. Fallo dell’attaccante senese su Barsotti e l’arbitro sancisce l’espulsione per il numero 7. Seri dubbi sul provvedimento preso da Raciti

56′: primo innesto deciso da Morgia: fuori il deludente Varutti e dentro Santoni. Siena in campo con il 4-2-3

58′: incredibile Robur Siena: espulso anche Vianello! fallo del centrocampista su Rega e rosso diretto per il giocatore bianconero. Animi caldissimi in campo, in pochi minuti due espulsioni per gli ospiti in giornata no

59′: Ponsacco in superiorità numerica di due uomini a mezz’ora dal termine della gara

61′: calcio d’angolo per i rossoblù. Batte Menichetti, Nocentini anticipa Granito

63′: Rascaroli per Bigoni e ennesima posizione di off side dell’attaccante

64′: Siena in bambola e quasi rassegnato alla sconfitta. Il Ponsacco controlla il doppio vantaggio e la doppia superiorità numerica in campo

66′: Vignali penetra in area, chiude Collacchioni. L’azione prosegue con un tiro ravvicinato di Brega parato da Fontanelli

67′: altra sostituzione per gli ospiti: Riva rileva Titone

68′: praterie in avanti per la compagine di Lazzini, Siena che prova invano a manovrare il gioco in mediana

70′: percussione di Razzanelli sulla sinistra, fermato da Nocentini

71′: tiro di Zane facile preda di Cappellini

73′: cross di Rascaroli, svetta Bigoni di testa e parata plastica del numero 1 rossoblù che fa sua la sfera

74′: ultimo cambio per i bianconeri con Scalzone che prende il posto di Bigoni

76′: corner per il Ponsacco: Cason anticipa di testa Granito

78′: altra sanzione dell’arbitro Raciti: ammonizione per Nocentini

81′: ritmi spezzettati: il Ponsacco controlla, la Robur sembra definitivamente rassegnata alla sconfitta

80′: gioco fermo: problemi in tribuna ospite dove ci sono i supporters bianconeri. Il forte vento ha aperto il cancello.

84′: tutto risolto, dopo alcuni minuti di stop riparte la gara

85′: primo cambio deciso da Lazzini per i pisani: esce Brega ed entra Pirone

88′: Balleri si allunga la palla e conclude sul fondo

89′: conclusione debole di Rascaroli facile preda di Cappellini

90′: saranno ben 6 i minuti di extratime

93′: RETE! 3-0 PISANO. Altra ingenuità difensiva del Siena, si inserisce Doveri che insacca il tris battendo Fontanelli.

94′: Robur Siena mai in campo in questa ripresa

96′: colpo di testa di Pirone ampiamente alto

97′: triplice fischio conclusivo, disastro Robur. Finale: Ponsacco-Siena 3-0

ANALISI: primo tempo che si conclude con il Ponsacco avanti di due reti sul Siena grazie agli acuti di Granito e Brega.

Nella ripresa il copione del match non cambia: in 5 minuti espulsi Minincleri e Vianello nelle file della Robur. La compagine di mister Lazzini controlla bene il gioco, i bianconeri non hanno idee e palesano grossi limiti in ogni settore el campo. Nel finale arriva il tris realizzato da Doveri che consegna ai pisani una netta e meritata sconfitta ai danni del Siena. Debackle meritata per la Robur Siena, troppo nervosa e mai in partita. Da segnalare a metà ripresa un tentativo di invasione del campo dei tifosi bianconeri, anche se la dinamica di quanto accaduto ancora non è ben nota. Prossimo impegno per il Siena di Morgia, domenica a Bastia Umbra nel testacoda della classifica, in quanto gli umbri sono in fanalino di coda del girone E.

Damiano Naldi

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena