Prima pagina

Polo del soccorso pubblico: protocollo d’intesa tra Vigili del Fuoco e Usl 7

Grande passo in avanti oggi per il Polo del soccorso pubblico grazie alla costituzione del protocollo d’intesa tra Azienda Usl 7 di Siena e comando provinciale dei vigili del fuoco. Vede la luce quindi la nuova centrale operativa del 118 che trova ubicazione proprio all’interno della nuova caserma dei vigili del fuoco. La firma del protocollo è un passo fondamentale per l’effettiva apertura che avverrà nei prossimi mesi. “E’ intento comune – dicono le parti firmatarie del protocollo – progettare modalità operative, generali e specifiche correlate con le diverse competenze e definire procedure integrate volte ad una impostazione metodologica di un sistema di coordinamento della pianificazione in emergenza. Vigili del fuoco e 118 si impegnano a fornire reciproca formazione e aggiornamenti su aspetti organizzativi nei casi di emergenza ordinaria ed in caso di maxi-emergenza”.
All’inaugurazione era presente anche l’assessore regionale alla sanità, Luigi Marroni: “Credo che questo sia un esempio da replicare in altre realtà della regione”, ha affermato.
Il Polo del soccorso pubblico sarà composto dalla nuova centrale del 118 che sarà la base operativa per i territori di Siena e di Grosseto (e questa è una novità assoluta), andando a coprire un’area di quasi 500mila abitanti. In questo polo dovrebbe nascere anche l’unità di crisi provinciale della Protezione Civile. Oggi si è festeggiato la firma del protocollo, l’obiettivo è di arrivare all’apertura della struttura entro sei mesi.

Gennaro Groppa

Ascolta le interviste al Comandante dei Vigili del Fuoco di Siena Michele Zappia (1), al Prefetto di Siena Renato Saccone (2) e all’assessore regionale alla sanità Luigi Marroni (3)

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena