Prima pagina

Polizia, arrestato uno spacciatore 20enne

E’ stato arrestato dalla Polizia di Stato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

A.B., un ventenne nato e residente a sud della provincia di Siena, è stato fermato dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, nei pressi delle Terme di Chianciano, durante un servizio straordinario di controllo del territorio, coordinato dal dirigente del Commissariato di Chiusi.

Il giovane è subito apparso insofferente al controllo della Polizia, mostrando evidenti segni di agitazione che hanno insospettito gli agenti..

Durante il controllo i poliziotti hanno, inoltre, percepito un forte odore, tipico della sostanza stupefacente, provenire dall’interno dell’abitacolo dell’autovettura da lui condotta, circostanza che li ha indotti ad approfondire gli accertamenti, con una perquisizione personale e dell’auto.

All’interno di uno zaino che il ragazzo teneva tra le gambe, hanno trovato, nascosti dentro ad un cilindro di plastica, 5 frammenti di hashish, del peso complessivo di 7 grammi.

A quel punto, date le circostanze e l’atteggiamento del giovane, hanno voluto procedere alla perquisizione personale anche della sua, che ha avuto ulteriore esito positivo.

Al suo interno, infatti, hanno rinvenuto altra droga, oltre al materiale per il suo confezionamento ai fini di spaccio.

Nella sua camera da letto sono stati trovati 8 ovuli termosaldati contenenti hashish, per un peso totale di circa un etto, una busta di plastica con circa 40 grammi di marijuana e un bilancino di precisione.

Il giovane era inoltre in possesso di circa 2210 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Tutto è stato sequestrato.

Dopo gli accertamenti di rito il ventenne è stato, pertanto, arrestato e “tradotto” presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena