Poggibonsi, “Vittorio Veneto” scuola più sicura
15 Lug, 2014
scuola-vittorioveneto_800x533

scuola-vittorioveneto_800x533Lavori di adeguamento e prevenzione incendi alla scuola elementare “Vittorio Veneto”. I lavori sono in corso per un costo complessivo di 315mila euro finanziati con il contributo del Ministero dell’Istruzione.

“E’ un intervento di messa in sicurezza importante – dichiara il Sindaco David Bussagli – realizzato nell’ambito del piano nazionale per l’edilizia scolastica. Siamo stati pronti con la progettazione e con i tempi. Adesso i lavori sono in corso e a settembre la scuola riaprirà più sicura”.

Il Comune di Poggibonsi è rientrato infatti nella prima tranche di finanziamenti legati dal DL Fare, la cui graduatoria è stata approvata nel novembre 2013 e ha visto l’amministrazione poggibonsese al 18° posto a livello regionale. La seconda tranche, i cui fondi sono stati approvati dal Cipe il 30 giugno scorso, vede destinati ulteriori risorse all’edilizia scolastica attraverso la riprogrammazione Fondi di Sviluppo e Coesione. Il progetto per l’adeguamento impiantisco della “Vittorio Veneto” è stato approvato nel settembre 2013. Dopo l’espletamento della gara i lavori sono stati aggiudicati e sono iniziati. “Sappiamo – dice Bussagli – che ci saranno ulteriori possibilità legate alle altre azioni del Governo Renzi, relative ad interventi che inizieranno nel 2015. Ulteriori opportunità che, come detto dal Presidente del Consiglio, si apriranno con il prossimo Documento programmatico e che per noi a Poggibonsi riguarderanno ancora la scuola “Vittorio Veneto” con un progetto, già inoltrato, che ha un costo di circa 250mila euro”.

I lavori di adeguamento attualmente in corso alla “Vittorio Veneto” si completeranno durante il periodo di inattività scolastica.