Prima pagina

Poggibonsi: oltre 3 mln per le opere pubbliche

Via Redipuglia, viale Marconi, via del Pollaiolo, via Fiume, la Casa di Chesino, lo stadio Lotti, la scuola Vittorio Veneto. Sono tante e importanti le novità inserite nel Piano delle Opere Pubbliche del Comune, che andrà in discussione nel prossimo Consiglio Comunale (convocato per il 30 novembre) insieme all’assestamento di Bilancio.

“Oltre 3milioni di euro di risorse per interventi di varia natura che andranno a riqualificare strade e spazi della vita cittadina. Se non vi saranno sorprese o novità da parte del Governo, saranno bandite le gare entro dicembre 2015”, spiega il Sindaco David Bussagli. Che prosegue: “Una cifra imponente, coperta da risorse del Comune e che possiamo riversare nella città grazie ad una serie combinata di fattori. C’è stato lo sblocco dei Patto sull’avanzo di Amministrazione che ci consente di spendere parte di queste risorse che abbiamo immediatamente disponibili grazie ad una gestione virtuosa del Bilancio e della cassa. Ci sono nuove risorse giunte, come approfondito nell’ultima variazione di Bilancio. C’è l’efficienza di un’Amministrazione che ha reso possibile portare avanti in maniera tempestiva la progettazione, svolta in larga parte proprio all’interno degli uffici”.

L’intervento più imponente riguarderà via Redipuglia, oltre 1,4 milioni di euro, che sarà completamente sistemata con lavori su sottoservizi, strada, marciapiedi, illuminazione. Sarà sistemato anche largo Bondi e sarà riqualificata viale Marconi nel tratto compreso tra largo Bellucci e largo Usilia, anche in questo caso con un intervento strutturale. Doppio intervento previsto sullo stadio Lotti che sarà interessato dal recupero corticale della gradonata scoperta e dal rifacimento della copertura dell’edificio del bar. Saranno rifatti i marciapiedi di via del Pollaiolo a Staggia Senese, così come quelli di via Fiume. Inserito anche l’intervento di manutenzione straordinaria della Casa di Chesino per avviare il progetto start up house e confermato l’impegno economico per la manutenzione straordinaria delle sottofondazioni delle Vittorio Veneto.

Complessivamente il Piano delle Opere 2015 ammonta a 3.095.000 euro. “Un Piano – dice il Sindaco – in cui le risorse proprie sono aumentate di oltre dieci volte rispetto al previsionale. Nonostante i tempi stretti abbiamo programmato questi interventi sulla base sia di valutazioni economiche che della cantierabilità immediata degli interventi, che non era possibile per altri progetti su cui siamo al lavoro”.

“Una programmazione – conclude il Sindaco – fatta con la consueta prudenza sapendo che altre risorse proprie dovranno essere recuperate per sostenere l’intervento sulla scuola innovativa e su altri progetti su cui è forte il nostro impegno”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena