Prima pagina

Poggibonsi: fermato con un coltello in auto, denunciato rumeno

Intensa giornata di controlli ieri per gli agenti del commissariato di Poggibonsi.
Il primo intervento nel primo pomeriggio, quando i poliziotti, transitando in via San Gimignano, hanno notato un’autovettura ferma in un’area di sosta con due uomini a bordo, che alla vista della Volante hanno avuto un atteggiamento sospetto: prima hanno tentato di nascondersi nell’abitacolo e poi sono usciti repentinamente dal veicolo e si sono allontanati velocemente. Gli agenti li hanno fermati ed identificati in un 28enne ed un 35enne di nazionalità rumena, residenti a Tavernelle Val di Pesa. Il primo, trovato alla guida dell’auto, con targa rumena, risultava gravato da precedenti di polizia per reati contro la persona. Dalla perquisizione della macchina è stato trovato, nascosto nel vano porta oggetti dello sportello, un coltello a serramanico lungo 20 centimetri. L’uomo non è riuscito a giustificare la presenza dell’arma nel veicolo e pertanto i poliziotti lo hanno denunciato per il reato di porto di oggetto atto ad offendere in luogo pubblico senza giustificato motivo ed hanno sequestravano il coltello.
Qualche ora più tardi il secondo intervento alla Stazione Ferroviaria di Poggibonsi, chiamati dal capotreno, perchè alcuni cittadini stranieri erano saliti sul treno privi del biglietto e non intendevano scendere.
I poliziotti sono riusciti a convincere il gruppo di passeggeri abusivi a scendere ma, mentre la maggior parte di essi, pur contrariati, non hanno opposto resistenza, uno ha tentato ripetutamente di sottrarsi al loro controllo, cercando anche di risalire nel treno.
L’uomo – che dichiarava di essere senegalese ma rifiutava di fornire altre indicazioni sulle proprie generalità -, nonostante i vari tentativi messi in atto dagli agenti per calmarlo, non ha desistito dal proprio comportamento ed essendo privo di documenti di identità, è stato accompagnato in Questura per l’identificazione.
Lo straniero è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire indicazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità personale.

Tags

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena