Prima pagina

Pint of Science: birra e scienza per raccontare la meraviglia della ricerca

Dal 23 al 25 maggio torna in Italia “Pint Of Science”, la manifestazione internazionale che porta i temi scientifici nei pub e che si svolge contemporaneamente in 14 città italiane e 13 paesi al mondo.

Le iniziative patrocinate dall’Università di Siena si terranno in due locali di Siena e un locale di Arezzo. Il Bar il Palio e Cacio&Pere a Siena, e Biolento Cafè ad Arezzo, apriranno le loro porte a scienziati e docenti universitari, che spiegheranno in modo comprensibile, anche ai non addetti ai lavori, i temi scientifici più attuali: dalle onde gravitazionali all’alimentazione, dalla robotica ai vaccini, dall’energia alternativa allo studio del cervello.

A Siena, oggi 23 maggio alle ore 18, presso il bar Il Palio, Giacomo Demurtas terrà l’incontro intitolato “Le innovazioni sulle neuroimmagini”. Alle ore 20, presso il bar Cacio&Pere, Giovanni Cerretani parlerà di “Ve lo avevo detto! Le onde gravitazionali 100 anni dopo la previsione di Einstein”.

Martedì 24 maggio alle 18, al bar il Palio si affronterà il tema “Vaccini: siamo sicuri che “si stava meglio quando si stava peggio”? con Emanuele Montomoli, e alle 20 da Cacio&Pere si parlerà di “Reti complesse: storia, applicazioni, curiosità” con Elena Garuccio.

Mercoledì 15 alle 18, al bar Il Palio, Sandro Lovari incontrerà il pubblico sul tema: “C’è un cinghiale nel giardino. La gestione della fauna (uomo incluso)”, mentre da Cacio&Pere, alle 20, Sara Marullo parlerà di “È nata una stella. La scoperta del sistema binario GSC 5765-1271”.

Programma completo su: http://www.unisi.it/unisilife/eventi/pint-science-birra-e-scienza-raccontare-la-meraviglia-della-ricerca

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena