Piddini a cena con Lotti, Valentini ringrazia il ministro
15 Feb, 2018
lotti

Esponenti del Pd senese ieri sono stati a cena con il ministro Lotti, classico appuntamento in piena campagna elettorale. Circa una settantina i piddini che si sono seduti a tavola da Nonno Mede per parlare del prossimo appuntamento elettorale e sottovoce anche delle amministrative di primavera a Siena e di chi sarà il candidato a sindaco. Se per il parlamento si conoscono i nomi dei candidati Pd, dal ministro Padoan alla senese Cenni, per la poltrona di sindaco di Siena regna ancora l’incertezza e Valentini preme sia a livello locale che nazionale per essere ricandidato. Ieri c’era anche lui alla cena con Lotti che ha ringraziato per l’attenzione che ha avuto su Siena. “Il Ministro Luca Lotti è un amico di Siena – ha detto -, e lo ha dimostrato in numerose occasioni, spesso senza ostentare il suo contributo. Anche nelle vicende legate al Palio ed alla Contrade non ha mancato di esserci vicino, com’è accaduto per il recentissimo rinnovo del contratto fra Consorzio Tutela del Palio e Rai mantenendo il medesimo impegno di spesa per il prossimo triennio”.
“Ora le nostre energie devono essere tutte rivolte alla campagna elettorale per le elezioni politiche – aggiunge Valentini – per un grande risultato di Padoan e del PD a Siena e provincia”.
“Allo stesso tempo, porteremo avanti con il massimo impegno e fino all’ultimo giorno l’azione amministrativa per rispondere ai bisogni dei cittadini e costruire insieme la Siena di domani” conclude il Sindaco.