Piccini è disposto al dialogo ma… “Demossi ha paura di perdere il comando”
18 Feb, 2019
Pierluigi Piccini

La progettualità della città è il punto che interessa all’associazione Per Siena che si muove non per posizioni politiche preconcette ma sulla base dei risultati che raggiungerà la maggioranza. Lo ha spiegato stamani ad Antenna Radio Esse, il consigliere Pierluigi Piccini che anche nell’ultimo consiglio comunale ha riportato l’attenzione su possibili finanziamenti che potrebbero arrivare dalla Cina per opere infrastrutturali senesi. “Ci vogliono però i progetti e vedere la fattibilità – ha detto – ne abbiamo parlato con gli assessori e con il sindaco De Mossi che ci è parso autoreferenziale e timoroso di perdere il controllo della città. A noi non interessa la politica ma come si svilupperà la città, per questo facciamo proposte su proposte, e siamo disponibili al dialogo. Noi abbiamo scelto la strada del confronto di contenuto, è stato presentato il bilancio di previsione che al momento è una lista di annunci, vediamo se gli impegni scritti diventeranno realtà e poi decideremo se dare il nostro assenso. A oggi non mi sembra sia cambiato molto rispetto alla guida Valentini, anzi, per fare un esempio, i lampioni accesi di giorno ci sono ancora”.