Piccini ad ARE: “Io non ho avversari, il mio punto di riferimento sono gli elettori”
11 Mag, 2018
Piccini simbolo.jpg

Sono 14 i punti del programma elettorale che Pierluigi Piccini ha presentato stamani ai microfoni di Antenna Radio Esse e che danno una visione della città ‘nuova’, in prospettiva per i prossimi 10 anni. L’ex sindaco, ora candidato per la lista civica ‘Per Siena” ha in mente una serie di interventi che potrebbero rivoluzionare alcuni settori, a cominciare dal turismo, l’economia, la sanità e, ovviamente, il palio. “Noi proporremo la “Siena Pass”, una carta da vendere ai turisti e, secondo i nostri dati, potrebbe portare un introito da riversare nei servizi da dare ai cittadini. Dobbiamo immaginare una città che dialoga con la provincia, solo così possiamo essere vincenti”. Il palio, la grande festa senese, come possiamo tutelarla rispettando le regole di sicurezza? “Si stanno facendo degli interventi non risolutivi, il palio va considerato nei 4 giorni, non solo nel momento della corsa”. Ma chi sarà l’avversario tra gli altri nove candidati? “Io non ho avversari, il mio punto di riferimento sono gli elettori”.