Prima pagina

Picchia la moglie e i figli, arrestato rumeno

Ancora, purtroppo, una storia di violenza in famiglia nel territorio senese. Un rumeno di 37 anni, da diversi anni in Italia e residente in Valdelsa, è stato arrestato dai carabinieri di Poggibonsi, che sono intervenuti in seguito alla richiesta di aiuto arrivata dalla moglie dell’uomo dopo le botte subite per l’ennesima volta. Secondo quanto la donna ha raccontato ai militari nel corso del 2015 l’uomo avrebbe acuito i propri comportamenti brutali prima contro di lei e poi contro i figli, di 4 e 11 anni. Ed è stato proprio questo a far trovare alla giovane il coraggio di sporgere denuncia. Quando i carabinieri sono arrivati nell’abitazione della famiglia all’alba di giovedì l’uomo ha reagito con violenza, cercando di colpire la moglie con calci e pugni, motivo per il quale i miltari lo hanno immediatamente tratto in arresto e condotto in caserma. La donna invece è stata trasportata in ospedale, dove le sono state riscontrate lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Al rumeno sono stati contestati i reati di maltrattamenti in famiglia, violenza privata e lesioni e, per questi motivi, è stato arrestato e tradotto in carcere a Siena.
La donna ed i due minori sono stati segnalati ai servizi sociali affinché vengano collocati in un’idonea struttura.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena