Picchia e rapina la fidanzata, tunisino arrestato a Colle Val d’Elsa
5 Giu, 2018
carabinieri_volante_640x428

Ha picchiato la fidanzata e l’ha rapinata del cellulare, accecato dalla gelosia, ma è stato arrestato dai carabinieri. E’ successo due giorni fa a Colle Val d’Elsa, in manette è finito un 25enne tunisino, tra l’altro clandestino sul territorio nazionale. A far scattare l’intervento dei militari è stata la telefonata al 112 di una donna che ha riferito di aver visto, in pieno centro a Colle, un uomo aggredire una ragazza, ma quando la pattuglia è arrivata sul posto ha trovato solo la testimone, la coppia non c’era più. Nel frattempo però la vittima si era già recata in caserma per denunciare la violenza subita da parte del fidanzato, che le aveva portato via anche il telefonino. In breve i carabinieri hanno rintracciato l’uomo e lo hanno arrestato per rapina e ingresso irregolare in Italia.