Per Simona Bonafè oltre il 60% nelle terre di Siena
16 Ott, 2018
Bonafe.Guicciardini

Simona Bonafè è la nuova segretaria regionale del Partito Democratico con un importante contributo delle terre di Siena. E’ la provincia di Siena, dopo Lucca, il collegio dove Simona Bonafè colleziona il maggior numero di voti assoluti di tutta la Toscana. La candidata si attesta al 62,19% con picchi che superano l’80% in ben sei Comuni. Buona anche la prova di partecipazione complessiva del senese che, con i suoi 4750 votanti è il collegio dove si è più votato di tutta la Toscana in termini assoluti. I consensi maggiori per Simona Bonafè sono venuti da Chiusi, Chiusino, Gaiole in Chianti, Monteroni d’Arbia, Murlo, San Casciano dei Bagni e San Gimignano. Gli indici di partecipazione più alta sugli abitanti si sono avuti a Chiusdino, San Gimignano e Chiusi. In questi ultimi due Comuni, si registra anche il consenso più alto in termini assoluti, superando di gran lunga le 300 preferenze. “E’ stata una campagna elettorale breve e molto intensa – spiega Niccolò Guicciardini, capolista per Simona Bonafè in provincia di Siena – e il risultato non era per niente scontato. Le parole d’ordine sono innovazione ed unità: il Pd ha bisogno di ripartire in Toscana, costruire un nuovo orizzonte, smettere di essere litigioso e mettersi al servizio delle nostre comunità. Con Simona Bonafè segretario è possibile ripartire seriamente. Il ringraziamento va – conclude Guicciardini – a tutti i volontari che hanno reso possibili queste primarie e a tutti coloro che hanno contribuito al risultato di Simona Bonafè a Siena”.