Sport

Pegolo e Fortin, due grandi portieri dal passato bianconero

Due ospiti speciali questo pomeriggio ai microfoni di Mercoledì Robur, trasmissione settimanale di approfondimento sui temi bianconeri. Due grandi portieri, due numeri uno degli anni della Serie A: Gianluca Pegolo e Marco Fortin.

Pegolo, oggi vice di Consigli nel “Sassuolo dei miracoli” (sesto in Serie A davanti a Milan e Lazio), ha ricordato con piacere le sue stagioni a Siena: “Nella città del Palio ho lasciato il cuore, sono stato bene ed ero apprezzato dai tifosi”.

Fortin, ancora in attività alla veneranda età di 41 anni (gioca nel Calvi Noale, squadra del suo paese, girone C di Serie D), ha augurato alla Robur di tornare al più presto nella serie cadetta: “La nostra promozione dalla B alla A nel 2003? Mi ricorda molto la cavalcata del Crotone di quest’anno. Partimmo per salvarci, poi piano piano abbiamo acquisito consapevolezza e compiuto un’impresa memorabile”. Fortin era in campo nell’ultimo precedente di Siena-Ancona, gara che andrà in scena domenica al Rastrello (ore 18) nell’ultimo turno di campionato: quel Siena-Ancona del 2004 finì 3-2 per i bianconeri, con reti di Chiesa, Vergassola e Taddei.

Riascolta l’intervista a Gianluca Pegolo

Riascolta l’intervista a Marco Fortin

Giovanni Marrucci

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena