Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Pattinaggio Corsa, la Mens Sana tra le ‘big’ del mondo sul circuito di Geisingen (Germania)

Geisingen. I roller biancoverdi sfrecciano sul circuito più veloce del mondo conquistando sette medaglie alla tappa della Coppa Europa, competizione che raduna i migliori atleti provenienti da tutto il mondo. La Polisportiva Mens Sana 1871 è volata in Germania, sabato 30 aprile e domenica 1° maggio, con 17 atleti, affermandosi tra le protagoniste di questa edizione. Tra i biancoverdi non solo i veterani Bramante, Marsili e Bormida, ma anche tanti giovani, alcuni dei quali hanno fatto il proprio esordio sul circuito mondiale. Più di tutti spicca la giovane Sofia Chiumento, categoria cadetti, che cala il poker nelle quattro gare (due di velocità e due di fondo) conquistando tre ori e un argento. Le fanno eco i giovani Rita De Gianni e Guglielmo Lorenzoni che salgono sul secondo gradino del podio conquistando un argento a testa nelle competizioni veloci. Nella categoria Senior è Duccio Marsili a portare la Mens Sana sul podio conquistando una medaglia di bronzo nella 500 metri sprint, gareggiando con i migliori atleti del mondo.

Ottimi piazzamenti anche per Tommaso Marzucchi che sfiora la ‘pole position’, ottenendo un buon quarto e sesto posto, mentre Margherita Minghi, Giulia Serafin ed Emma Meucci centrano le prime dieci posizioni della classifica. In categoria assoluta, dove erano presenti i migliori atleti del mondo, Giorgia Bormida, Gabriele Cannoni e Giuseppe Bramante sono stati componenti fondamentali per il successo dei loro rispettivi team internazionali insieme alle compagne Giorgia Valanzano e Lucrezia De Palma. La Coppa Europa entra tra i circuiti più ambiziosi del panorama degli sport rotellistici. Proprio qua, infatti, competono squadre e atleti che prenderanno parte ai prossimi mondiali in Argentina.

“La Coppa Europa – afferma  il tecnico biancoverde, Giulia Soggiu – è stata un’esperienza molto importante e di grande crescita sportiva e personale per i ragazzi che hanno partecipato. I nostri atleti si sono trovati a gareggiare contro avversari provenienti da tutto il mondo. È una manifestazione molto diversa da quelle a cui siamo abituati in Italia, dove i ritmi, sia di logistica che di gara, sono davvero elevati. Il livello dei partecipanti era altissimo, ma nonostante tutto i ragazzi hanno saputo difendersi nel migliore dei modi, ottenendo ottimi risultati e rendendosi protagonisti in tutte le tipologie di gara. Tutto ciò evidenzia il buon livello di preparazione, da qui prendiamo atto di quello che sono i nostri punti di forza continuando a lavorare nel migliore dei modi in previsione dei prossimi appuntamenti”.

Gli atleti. Sono stati 17 gli atleti mensanini a prendere parte alla Coppa Europa: Duccio Marsili, Giorgia Bormida; Gabriele Cannoni; Giuseppe Bramante; Matilde Cherubini; Sofia Chiumiento; Rita De Gianni; Lucrezia De Palma; Guglielmo Lorenzoni; Tommaso Marzucchi; Emma Meucci; Margherita Meucci; Marco Pieraccini; Margherita Minghi; Chiara Rosucci; Giulia Serafin e Giorgia Valanzano.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena