Prima pagina

Panchine rosse contro la violenza sulle donne a San Miniato, Scacciapensieri e Vico Alto

Da tempo i volontari delle associazioni dei nostri quartieri sono impegnati nella campagna contro la violenza sulle donne. Hanno iniziato diversi anni fa i soci attivi di Coop Centro Italia a San Miniato ed oggi proseguono gli attivisti del Comitato Siena 2 insieme alle donne dell’Archivio UDI di Siena che ha stabilito da poco la propria sede a San Miniato.

Sabato 25 novembre saranno scoperte 5 panchine rosse nei quartieri dell’ex circoscrizione 2 dipinte dai volontari delle due associazioni e arricchite da pitture, dediche e messaggi di alcuni personaggi e artisti sempre presenti nelle attività dei quartieri. Alessandro Grazi, Francesco Del Casino, il Collettivo HH e Renato Ferretti hanno infatti dato un loro particolare tocco sulle panchine rosse contro la violenza sulle donne.

Con questa iniziativa il Comitato Siena 2 e l’Archivio UDI hanno voluto lanciare un messaggio chiaro. “Le panchine rosse – ha detto Tiziana Bruttini Presidente dell’Archivio UDI – sono stanno lì a ricordare perennemente un’assenza, quella delle tante donne scomparse per la violenza di mariti, amanti e conviventi. E per ricondare che il fenomeno è quanto mai attuale e allarmante: le donne uccise da un uomo, con cui hanno o hanno avuto un rapporto affettivo o familiare, non sono in diminuzione nel 2016 se ne sono contate 120. Anche nel 2017 la media è di una vittima ogni tre giorni. Negli ultimi dieci anni le donne uccise in Italia sono state 1.740, di cui 1.251 (il 71,9%) in famiglia. Sono 474 le donne che nei primi nove mesi del 2017 si sono rivolte ai centri anti-violenza.!”. Mentre per il Comitato Siena 2 Roberto Beligni ha affermato che “il nostro Comitato si occupa di beni comuni e raccoglie, sollecita la cittadinanza attiva e il volontariato: il primo bene comune da salvaguardare è proprio la memoria oltre alla coscienza e la consapevolezza del nostro tempo e di ciò che sta accadendo. Coloriamo le panchine per lasciare un segno, disseminiamo i quartieri si simboli e di moniti e, contemporaneamente ci prendiamo cura dei nostri valori e dei beni comuni nei nostri quartieri”.

L’appuntamento è per Sabato mattina 25 novembre alle ore 11:00 nella Piazzetta di fronte al centro Civico La Meridiana a San Miniato (Via Pietro Nenni 8/A) dove sarà scoperta la panchina rossa decorata da Alessandro Grazi. A seguire la panchina sul bivio tra via Enrico Berlinguer e Via Aldo Moro e a seguire a Vico Altro nei giardini tra Via delle Regioni e Via Liguria: entrambi le panchine sono state decorate dai ragazzi del Collettivo HH (che è parte dell’Associzione culturale l’Untore); proseguendo poi per Scacciapensieri nei giardinetti di Via Orlandi accanto all’Hotel Executive con la panchina decorata da Francesco Del Casino e a concludere in Piazza della Costituzione a San Miniato con la panchina decorata da Renato Ferretti e la ragnatela rossa delle donne dell’Archivio UDI. Partecipa all’evento anche Tiziana Tarquini Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Siena.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena