Facebook Posts Home Slide Show Sport

Pallavolo, l’Emma Villas comincia male il 2022 e cede 3-1 sul campo di Motta di Livenza

Inizia nel peggiore dei modi il 2021 e il girone di ritorno dell’Emma Villas, che cade 3-1 in casa della squadra rivelazione del campionato di A2, Motta di Livenza. In Veneto i bianco blu partono bene nel primo set, comandato fino all’11esimo punto, prima di un parziale di 15-6 per i padroni di casa. Stesso trend nel secondo set, poi nel terzo il riscatto con il 75% in attacco e la vittoria per 25-19. Ma è un’illusione, perché nel quarto parziale non c’è partita. Motta di Livenza domina 25-13, si prende tre punti e sale in quarta posizione. L’Emma Villas resta invece malinconicamente al terzultimo posto. I playoff sono ancora a portata di mano ma servirà reagire il prima possibile, cominciando dalla prossima gara in casa con Reggio Emilia.

La cronaca della partita:

Primo set Siena inizia con Pinelli-Onwuelo in diagonale, Ottaviani e Panciocco in banda, Rossi e Agrusti al centro, Sorgente libero. Il primo punto del match è firmato da Onwuelo e i biancoblu conquistano poi i primi tre punti della sfida. L’opposto dei toscani si fa apprezzare pure per un paio di difese di buon livello, poi spara in diagonale la schiacciata che vale l’1-4. Il quinto punto senese arriva con una splendida esecuzione di Ottaviani da posto 4. Ok anche Panciocco, mentre la Hrk Diana Group inizia ad avere punti da Cattaneo e Gamba. In campo Iannaccone per Siena. Motta rientra e con il primo tempo messo giù da Biglino raggiunge la parità (10-10). Bravi i locali a mettere a segno tre punti break consecutivi (schiacciata di Loglisci toccata dal muro senese e due ace di Gamba) che consentono loro di portarsi sul 14-11.

 

Siena si riprende con il pallonetto di Ottaviani. Panciocco riceve bene e poi schiaccia con profitto in diagonale (16-14). Gamba ora fa la differenza e non sbaglia praticamente niente (8 punti per lui nel primo set), suo il punto del 19-14. Anche il turno in battuta di Alberini crea problemi a Siena, arrivano altri due punti break per i padroni di casa (21-14). Il punto di Biglino e l’errore in attacco del neoentrato Kuznetsov chiudono il primo set sul 25-17.

 

Secondo set Equilibrio in avvio di secondo set, con Agrusti che schiaccia la veloce del 9-9. Due punti di Panciocco per Siena, ancora equilibrio (12-11). Onwuelo salta sopra il muro avversario per il punto del 13-13. Bel primo tempo di Rossi, poi due schiacciate out dei locali spingono avanti Siena (15-17). Coach Lorizio chiama time out per parlare con i suoi giocatori. Cattaneo è un altro giocatore in fiducia, suo il punto del pareggio sul 18-18. Gamba poi è l’autore del sorpasso dei veneti (19-18). Siena replica con Ottaviani, ma quando Luisetto mura Panciocco Motta di Livenza cerca di andare via nel punteggio (21-19). Loglisci ferma l’attacco di Onwuelo: 22-19. Loglisci chiude il secondo set: 25-21.

 

Terzo set Ottaviani guida l’attacco senese in avvio di terzo parziale, i biancoblu si prendono un piccolo vantaggio (1-3). Ma in un attimo Motta di Livenza è lì. Gamba con una battuta corta beffa la ricezione senese (5-4). Pinelli trova con profitto Rossi, la cui veloce è vincente (8-9). Gamba ancora a segno, poi c’è un grande colpo di Onwuelo addirittura in palleggio (12-13). Panciocco guida l’attacco senese in questo frangente, e sul taraflex entra pure Simone Parodi. Quando poi cala un po’ la percentuale in attacco del team veneto e Parodi mura Cattaneo la Emma Villas Aubay si porta sul +3 (15-18). Gamba spara out (15-19). Mani out di Parodi: 16-21. E ora è Parodi, con tre punti praticamente consecutivi, a dare ossigeno a Siena. Onwuelo schiaccia un gran bel pallone, che diventa imprendibile per la difesa della Hrk Diana Group. L’errore di Gamba dai nove metri chiude il terzo set sul 19-25. Siena rimane in partita, dopo avere giocato il terzo set con il 75% in attacco.

 

Quarto set Motta di Livenza spinge e si porta sul 5-1. Molto bravo l’ex Battista con una difesa di piede, il punto è poi chiuso da Loglisci. Muro di Parodi su Gamba: 5-3. La Hrk Diana Group allunga, un muro di Alberini dà il 10-4 ai locali. Cattaneo sbarra la strada ad Onwuelo, Biglino poco dopo fa toccare il +6 ai veneti (13-7). Cattaneo mette a segno un punto di pregevole fattura da posto 4. Ancora al centro Motta passa, con Biglino che si conferma una garanzia per il 15-8. La Hrk Diana Group ha scavato un solco, Alberini gioca ancora al centro e Luisetto mette giù il pallone (20-10). Il muro di Biglino chiude il set sul 25-13 e il match sul 3-1 in favore dei padroni di casa.

Queste le dichiarazioni post gara del direttore sportivo della Emma Villas Aubay Siena, Fabio Mechini: “Oggi da parte nostra sono mancate tante cose, ancora di più nel corso del quarto set. Penso soprattutto ad una qualità decente in attacco, e se non si attacca i punti non si fanno. Siamo stati mediocri in molte cose, soprattutto nella gestione di questa fase del gioco e non riuscendo a finalizzare in troppe occasioni. Abbiamo commesso troppi errori e subito troppi break nel corso dell’incontro. Io non guardo agli avversari, ma a quello che dobbiamo fare noi. E se non facciamo bene le nostre cose non possiamo vincere. Pensiamo alla prossima sfida, che giocheremo in casa contro Reggio Emilia. La settimana sarà lunghissima, speriamo di arrivare al prossimo match nel miglior modo possibile viste tutte le difficoltà del contesto attuale generale”.

Hrk Diana Group Motta di Livenza – Emma Villas Aubay Siena 3-1 (25-17, 25-21, 19-25, 25-13)

HRK DIANA GROUP MOTTA DI LIVENZA: Zaccaria (L), Saibene, Alberini 2, Loglisci 12, Gamba 20, Cattaneo 13, Biglino 10, Morchio, Secco, Acuti, Luisetto 10, Pugliatti F., Pugliatti M., Battista (L). Coach: Lorizio. Assistente: Mattia.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Pinelli 1, Tupone (L), Parodi 6, Sorgente (L), Ciulli, Panciocco 10, Ottaviani 9, Onwuelo 9, Rossi 8, Kuznetsov, Agrusti 3, Iannaccone. Coach: Montagnani. Assistente: Falabella.

ARBITRI: Marta Mesiano, Andrea Clemente.

NOTE. Percentuale in attacco: Motta di Livenza 54%, Siena 41%. Muri punto. Motta di Livenza 9, Siena 8. Positività in ricezione: Motta di Livenza 48% (32% perfette), Siena 43% (29% perfette). Ace: Motta di Livenza 5, Siena 2. Errori in battuta: Motta di Livenza 19, Siena 15.

Durata del match: 1 ora e 39 minuti (25’, 27’, 24’, 23’).

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena